L’importanza della tiroide, ancor più in gravidanza

Scritto da

Molte donne, prima della gravidanza, non conoscono l’importanza della tiroide per il nostro organismo: questo organo a forma di farfalla, infatti, svolge silenziosamente le proprie fondamentali funzioni e, perciò, è spesso difficile individuare eventuali disfunzioni. Tale ghiandola endocrina ha un ruolo primario nel regolare il nostro metabolismo e, in gravidanza, viene particolarmente sollecitata e sottoposta a lavori straordinari che possono rendere necessario l’assunzione di integratori. Inoltre, la tiroide in gravidanza riveste un compito essenziale per il corretto sviluppo cognitivo e intellettivo del bambino.

Numerose ricerche, infatti, correlano la carenza di iodio in gravidanza con un ritardo mentale del nascituro: per questo, a tutte le donne in dolce attesa si consiglia di monitorare attentamente i valori della funzionalità tiroidea. Fra gli alimenti che contengono molto iodio e possono, quindi, stimolare il funzionamento della ghiandola ci sono i fagioli, lo yogurt biologico e i mirtilli rossi. Inoltre, gli esperti ricordano che molti alimenti possono interferire con il corretto funzionamento della tiroide: i broccoli e il cavolfiore, ad esempio, possono rallentare la tiroide e, quindi, vanificare il suo compito.

Un apporto molto importante per raggiungere il fabbisogno necessario per il corretto funzionamento della tiroide in gravidanza viene svolto anche dal sale, che deve essere iodato: il normale sale da cucina (così come quello nero o quello rosa dell’Himalaya) non contiene iodio e, quindi, non può essere da questo punto di vista raccomandato a una futura mamma.

Sia per chi cerca una gravidanza che per le donne incinta e per tutta la durata della gestazione, il consiglio è quello di sottoporsi all’analisi della funzionalità tiroidea (basta un semplice prelievo del sangue), anche se per il momento questi esami non sono inclusi nel pacchetto degli screening neonatali obbligatori. Basta davvero poco, ma i risultati sono più che fondamentali per la corretta crescita e sviluppo del bambino.

Condividi il post:

Tags dell'articolo:
·
Categorie dell'articolo:
Esami da fare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *