Genitorializzazione precoce: ogni cosa a suo tempo!

Scritto da

Crescere troppo in fretta non è mai una cosa buona: un concetto molto popolare, che ci siamo sentiti ripetere spesso. Ma è vero? Secondo uno studio riportato da Quartz e pubblicato dal Journal Of Family Psycology, sembrerebbe di sì: è provato che la genitorializzazione precoce influisce, spesso in modo negativo, sulla successiva fase di vita dell’individuo.

Amy Nuttal, psicologa comportamentale presso la Michigan State University, ha studiato la testimonianza di 374 neomamme americane, che nell’infanzia si sono trovate ad affrontare situazioni di genitorializzazione precoce, dovendo occuparsi dei fratelli più piccoli o di genitori problematici.

Il risultato è stato preoccupante, in quanto le mamme si sono dimostrate meno responsabili, meno affettuose e meno preparate rispetto alle esigenze dei propri figli.

Si tratta sicuramente di uno studio affascinante, ma che ci richiede qualche riflessione. Innanzitutto contestualizziamo la ricerca: si parla in fatta di donne di che provengono da famiglie a basso reddito, diventate a loro volta madri molto giovani e senza un contesto familiare solido a sostenerle: e chi non sarebbe una mamma piena di problemi in queste condizioni?

È ovvio del resto che un bambino che cresce in una situazione socialmente complessa, senza una guida sicura potrebbe (e sottolineo potrebbe) sviluppare a sua volta qualche complessità maggiore nel relazionarsi con i figli.

Tutto questo però non deve portare all’assoluta deresponsabilizzazione dei figli, che li fa crescere con l’idea del “tanto ci sono mamma e papà” e che poi provocherà altrettanti disastri nell’età adulta.

Perché se da un lato fanno rabbia i piccoli costretti ad avere presto un ruolo attivo in famiglia, a causa di genitori altamente incapaci non solo di essere genitori ma anche di essere adulti, altrettanta rabbia fanno i bambini troppo cresciuti, quelli che a trenta anni mandano ancora avanti papà per cercarsi un lavoro.

Un pizzico di responsabilità, senza esagerare, all’età giusta, potrebbe davvero eliminare un sacco di problemi di immaturità.

 

 

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Notizie dal mondo

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *