Futuro papà prova un simulatore di parto. Quanto resisterà?

Scritto da
simulatore di parto per uomini

Non appena ho saputo di aspettare Penelope, l’idea di partorire mi ha terrorizzata per tutti i mesi successivi.

Posso garantirti che si sopravvive, che quelle ore che sembrano interminabili poi passano e ti lasciano tra le braccia il miracolo della vita (e tutto quello che ne consegue). Ma per me i dolori fisici del parto sono stati tra i più duri di tutta la mia vita.

L’esperimento del futuro papà che prova il simulatore di parto

Per chi non ci è mai passata la cosa più paurosa è il non sapere: non sapere come sarà, se si è pronte e tante altre domande che frullano nella testa. Ed è per questo che Joshua, un futuro papà della Georgia, ha voluto provare cosa avrebbe sentito sua moglie in dolce attesa tramite un simulatore di parto.

Il simulatore ha vari livelli, l’uomo ha provato a resistere per un po’ seguito da un’infermiera, ma il dolore è diventato troppo forte velocemente.

Senza dubbio, il simulatore di parto dura solo pochi minuti, al contrario di un travaglio vero e proprio che va avanti per ore, senza considerare tutti i 9 mesi di gravidanza.

Quella del simulatore è una pratica sempre più usata dagli uomini che vogliono capire a cosa andrà incontro la loro compagna. E, in effetti, in rete non mancano video di uomini che provano questa “esperienza”. Da questi è emerso che gli uomini riescono a resistere al massimo per due ore.

Ma allora noi donne come facciamo?

Beh, credo che già la conformazione fisica aiuti. Loro non hanno un utero tanto per cominciare e i dolori vengono creati sulla pelle per poi espandersi all’interno. Inoltre, per ogni donna il dolore è diverso e dipende da tanti fattori: la durata del parto, la tolleranza al dolore, la predisposizione psicologica…

La trovo un’idea carina quella per cui gli uomini cercano di capire cosa si provi, ma non realistica e non sono d’accordo su alcuni messaggi che questi video mandano:

  1. che gli uomini siano dei rammolliti che non possono resistere al dolore
  2. che il parto sia un avvenimento insopportabile

Infine, concedimi un’ultima riflessione: la gioia di conoscere e abbracciare il tuo piccolino mette fine a ogni dolore provato e, al momento, non hanno ancora inventato un simulatore per questo tipo di emozione che è la più strabiliante di tutte.

Vi lasciamo con un simpatico video di questa simulazione di parto per uomini!

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Travaglio e parto

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *