Epidemia di morbillo, i pediatri “ringraziano” così

Scritto da
epidemia di morbillo il rigraziamento dei pediatri

I pediatri dello studio medico G. Galilei, il papà e la mamma del piccolo bambino ricoverato all’ospedale Salesi in condizioni critiche perché contagiato dal morbillo ringraziano sentitamente i genitori che non vogliono vaccinare i propri figli consentendo il dilagare di una malattia che nel 2017 sarebbe dovuta essere estinta!!!

Epidemia di morbillo: i pediatri contro gli antivaccinisti

Provocatorio? Sicuramente. Utile? Probabilmente inevitabile, dati i moltissimi casi di morbillo che si stanno verificando da Nord a Sud, investendo soprattutto la popolazione più indifesa: i bambini. Il cartello scritto a penna e affisso sul portone d’ingresso dello studio della dottoressa Maristella Guerri, pediatra di Falconara (Marche), sta facendo il giro del web e scuotendo qualche coscienza.

Epidemia di morbillo, casi in aumento del 230%

Il bimbo fortunatamente adesso è fuori pericolo ma questo non giustifica il diffondersi di una patologia che dall’inizio del 2017 ha già contagiato 700 bambini, con un aumento rispetto al 2016 del 230%! Il Ministero della Salute ha spiegato il fenomeno dichiarando che se il numero dei non vaccinati diventa abbastanza alto da consentire la circolazione del virus allora l’epidemia si diffonde finché non viene arrestata dalle difese immunitarie di chi è vaccinato. Ecco perché è fondamentale vaccinare i nostri bambini.

epidemia di morbillo il messaggio di ringraziamento dei pediatri

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Notizie dal mondo

Commenti

  • Io ho vaccinato sia mia figlia di 6 anni e fra una settimana ho il primo vaccino del mio piccolo però ora sembra un allarmismo… Dai per mesi TV e internet non si parlava altro che di allarme menengite ora il morbillo… Basta dai

    Delladio Elisa Delladio Elisa 22 marzo 2017 19:49 Rispondi
  • La gente crede più a Facebook che ai medici, facciamoci delle domande

    Alessandra Bozzo Alessandra Bozzo 22 marzo 2017 20:53 Rispondi
    • I medico sono obbligati a consigliarti i vaccini. Non possono dire il loro parere! Tutto un business anche questo! E noi la verità non la sapremo mai

      Elisa Tessitori Elisa Tessitori 23 marzo 2017 7:02 Rispondi
    • Anche la morte è un grande business, pensa a quanto costa un funerale! Abbasso le lobby dei cimiteri, viva i vaccini

      Alessandra Bozzo Alessandra Bozzo 23 marzo 2017 8:55 Rispondi
  • Squsate non ho capito sé vabene vacinare ho non vabene io dovrei vacinare il mio bambino di un anno

    Demir Ibis Demir Ibis 23 marzo 2017 0:31 Rispondi
  • Il morbillo è una malattia estremamente pericolosa che se presa in tenera età può portare alla morte. Inoltre anche in caso di guarigione il batterio resta latente per 20 anni annidandosi nel cervello e può provocare un collassamento dello stesso… la persona si spegne lentamente perdendo tutte le facoltà acquisite, udito, parola, motricità…. pertanto direi che è il caso di cominciare a scuotere le coscienze attraverso informazioni scientifiche e dati alla mano… perché personalmente credo che se una persona sa, la scelta è ovvia….

    Silvia Berton Silvia Berton 23 marzo 2017 0:49 Rispondi
  • Io non ci credo comunque non bisogna sotto valutare la situazione che ce

    Ramona Raducan Ramona Raducan 23 marzo 2017 6:00 Rispondi
  • Complimenti a chi decide di non vaccinare i propri figli mettendo a rischio gli altri complimenti !!!!!!!!!

    Pamela Scaggiante Pamela Scaggiante 23 marzo 2017 13:03 Rispondi
  • Io odio (pero sempre rispettosamente pgniuno cn I propri figli fa quello che vuole) chi nn.vaccina I bimbi, nn capiscono che cosi e peggio…

    Kata Giak Kata Giak 23 marzo 2017 13:22 Rispondi
  • Per le genie: Mio marito è un medico, lavora anche in pediatria..Non sta certo pensando al business quando mi dice che vaccinare la nostra bambina è la cosa migliore che possiamo fare per garantirle una vita più serena!
    Il business lo create voi con queste maledette cazzate che stanno facendo tornare per le strade, nelle scuole o negli asili, queste malattie che fino qualche anno fa non destavano più preoccupazioni. È ovvio che create il giro di soldi se non vaccinate i vostri bambini..Perché poi si ammalano, fanno ammalare chi li circonda e, purtroppo, in qualche modo bisogna curarli.. in quei casi immagino che le case farmaceutiche non ci guadagnano nulla, no? O curate i vostri bambini con le bacche che vi crescono nell’orto pensile del vostro appartamento in centro a Milano?? Ma sapete dove vi spedirei….?!

    Susanna Azzurra Susanna Azzurra 23 marzo 2017 13:53 Rispondi
    • Susanna, concordo pienamente con te, e mi permetto di aggiungere che una cura antibiotica costa molto di più di una dose vaccinale, giusto per informare i complottisti….
      inoltre bisogna sapere che purtroppo esistono dei bambini non vaccinabili a causa di patologie importanti e che a causa di questa nuova moda del non vaccino, si stanno mettendo in serio pericolo le loro vite! Fino a poco tempo fa erano tutelati dalla copertura della comunità… ora purtroppo grazie a questi scellerati propagandisti della tastiera, sono in serio pericolo!

      Silvia Berton Silvia Berton 23 marzo 2017 14:08 Rispondi
  • Genitori incoscienti … e basta !

    Hilary Sergio Cimino Hilary Sergio Cimino 23 marzo 2017 20:40 Rispondi
  • Io ho vaccinato la piccola di 16 mesi adesso sono tranquilla

    Francesca Sorrentino Francesca Sorrentino 23 marzo 2017 21:13 Rispondi
  • Sono infermiera e ho due figli: tutti i vaccini esistenti sono stati fatti ad entrambi, godono di ottima salute ed io sono tranquilla. VACCINATE I VOSTRI FIGLI! perché tornare indietro nel tempo? Perché dover soffrire la malattia e la morte quando è possibile prevenire?

    Miriam Federico Cuzzone Miriam Federico Cuzzone 23 marzo 2017 21:21 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *