Diventare mamma: un toccasana per la salute

Scritto da

Nella vita di una donna sono molti gli eventi indimenticabili che segnano il percorso di ognuna, ma nessuno di essi si può paragonare all’esperienza di diventare mamma. Si tratta di qualcosa di talmente sconvolgente, infatti, che rivoluziona tutto l’essere di una donna, regalandole tante gioie, qualche dolore e una nuova prospettiva sulla vita.

Essere madre rappresenta un vantaggio, però, non solo per la sfera emotiva: è stato dimostrato, infatti, che la gravidanza ha ricadute positive anche sulla salute di una donna, come è risultato da una ricerca condotta dalla School of Public Health dell’Imperial College di Londra e pubblicata sulla rivista di settore BMC Medicine.

In che modo la maternità può influire sull’organismo di una donna? Innanzitutto la gestazione mette la futura mamma nella condizione di svolgere il ruolo per cui è geneticamente predisposta, a tutto beneficio di  utero e ovaie. Per esempio, una gravidanza può aiutare a migliorare la salute dell’apparato riproduttore e ad alleviare o eliminare disturbi più o meno gravi in cui si imbattono molte donne: pensiamo all‘endometriosi, per esempio, il cui proliferare può venire arrestato, oppure alla sindrome dell’ovaio policistico. In più, la dismenorrea tende ad attenuarsi e, se ci fossero piccoli fibromi, nell’arco dei nove mesi è molto probabile che possano regredire.

Per quanto riguarda l’allattamento, invece, si tratta di una pratica benefica per la salute della donna perché questo tipo di “sollecitazione” delle mammelle è in grado di prevenire l’insorgere di malattie anche gravi, come il tumore al seno.

Oltre a questi benefici che in tante avranno sicuramente avuto modo di appurare, c’è un altro vantaggio che la gravidanza può portare con sé, e cioè quello di migliorare la salute del cuore, proteggere dagli infarti e normalizzare i valori della pressione.

E ancora, aspettare un bambino può aiutare a migliorare le prestazioni del cervello,  e addirittura prevenire ictus e disturbi neurologici.

La ricerca, in definitiva, afferma che chi vive l’esperienza della maternità, soprattutto se ripetuta più di una volta, ha maggiori probabilità di vivere più a lungo e di preservare e migliorare il proprio stato di salute rispetto alle donne che non hanno figli.

Un motivo in più, dunque, per godersi questo momento magico con la consapevolezza di poterne ricavare vantaggi per la psiche ma anche per il corpo.

Condividi il post:

Tags dell'articolo:
·
Categorie dell'articolo:
Ho un bimbo

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *