La brutta allergia di una futura mamma

Scritto da
allergia al feto

Alla trentesima settimana di gravidanza, una futura mamma australiana ha dovuto affrontare una tremenda eruzione cutanea su tutto il corpo che le provocava un grandissimo fastidio.

La particolare allergia di mamma Summer

Così Summer Bostock, 29 anni australiana, si è rivolta subito al suo medico per capire la strana origine di questo problema. Dopo essersi sottoposta a varie analisi, è emerso un fatto sconcertante, che nessuna madre vorrebbe mai sentirsi dire.

La giovane donna era allergica al feto che portava in grembo e che sarebbe dovuto nascere dopo circa un mese circa. La rara patologia, chiamata eruzione polimorfa della gravidanza, ha colpito così duramente la povera Summer che la giovane è stata costretta al ricovero d’urgenza presso il Redlands Hospital di Cleveland di Brisbane.

Il personale medico si è affollato intorno a me – ha racconta la ragazza – perché non avevano mai visto un caso così prima”.

La fine dell’allergia e l’arrivo di Izaiah

Dopo 37 settimane di gravidanza, grazie al parto cesareo, è nato il piccolo Izaiah e, immediatamente dopo, le macchie che ricoprivano il corpo della ragazza sono sparite completamente.

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Notizie dal mondo

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *