Agriasilo: la natura a misura di bambino

Scritto da
Agriasilo natura a misura di bambino

Agriasilo: una fuga dalla pressione urbana

Stiamo diventando tutti cittadini, la cultura del “tutto e subito” ha da tempo rimpiazzato i tempi più lenti della natura. Certo, abbiamo più comodità, ma a che prezzo? I nostri figli rischiano di crescere pensando che il latte nasca già dentro una bottiglia, o che le uova vengano prodotte in una fabbrica in confezioni da sei.

Per fortuna in questi ultimi anni c’è stata un’inversione di tendenza, grazie alla voglia che tanti genitori hanno di crescere i figli nel rispetto e nella conoscenza di ciò che li cironda.

Strutture in continua espansione come agriasilo e agrinido, appoggiate anche dalla Coldiretti, ne sono la dimostrazione.

Come funziona un agriasilo?

Rivolti a bambini dai 3 mesi ai 6 anni, i servizi di queste strutture coniugano la normale attività di un asilo nido o una scuola materna con la conoscenza della natura e degli animali.

L’attività si sposta all’ aperto: per la maggior parte della giornata, i bambini stanno all’aria aperta, imparano a conoscere le piante, a capire come nascono e crescono, e sono costantemente a contatto con gli animali.

Il corredino per l’asilo non è formato solo da asciugamano e bavaglino, ma anche da un piccolo paio di galosce, una zappetta e un rastrello.

La filosofia alla base dell’agriasilo è quella di restituire la natura ai bimbi, insegnando loro a rispettarla e ad amarla, e crescendoli con uno stile di vita più sano e naturale sia nei tempi (la natura si muove lentamente, non come noi, che corriamo tutto il giorno), che nell’alimentazione. I bambini non solo imparano a conoscere la natura, ma anche il valore del proprio lavoro, scoprendo la soddisfazione che si prova nel vedere un seme diventare piantina e dare dei frutti.

Il cibo è a chilometro zero

Cosa c’è di più sano di un ortaggio che passa direttamente dall’orto alla tavola? I prodotti sono davvero biologici e sani: carne, frutta e verdura, tutto proviene dalla fattoria.

L’agriasilo è uno strumento importante sia per i bambini che per chi possiede una fattoria: una grande opportunità per trasmettere alle nuove generazioni le conoscenze della cultura contadina.

 

Tags dell'articolo:
· ·
Categorie dell'articolo:
Educazione/psicologia · Ho un bimbo · Notizie dal mondo

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *