#4 L’Ostetrica risponde: allattamento e nanna

Scritto da
allattamento e nanna
info@maternita.it'

“La mia bambina ha festeggiato da poco il suo primo mese di vita, la allatto io a richiesta però ho un dubbio: quando piange, non sempre capisco il motivo. Spesso dunque la attacco nuovamente, anche se ha già mangiato. Mi chiedo, è possibile capire quando è sazia? Una poppata quanto dovrebbe durare?

Di solito, per cercare di capire i suoi segnali, vedo quello che fa: se mangia le mani, oppure se è appoggiata alla mia spalla, vedo se cerca qualcosa. Questi segnali potrebbero indicare semplicemente la voglia di ciucciare piuttosto che la voglia di mangiare?

Inoltre capita che la piccola abbia il rigurgito. Può essere dovuto al fatto che mangia troppo?

Infine, per quanto riguarda il sonno della bimba, è normale che una bambina così piccola faccia fatica ad addormentarsi, dormendo di conseguenza molto poco?”

Cara neo mamma,

quanti dubbi e quante domande!! Allora partiamo con ordine…

L’allattamento a richiesta è la cosa ottimale per tua figlia, ma ti chiedi quando è il momento giusto per attaccarla; come hai già notato ci sono dei segnali di fame che la piccola ti manda per farti capire che l’ora della pappa è vicino e come hai detto tu il vedere che “cerca”, che si mangia le manine, che tira fuori la lingua sono i tipici segnali che mostrano la fame nel neonato. La poppata non ha un orario di durata prestabilito, sarà tua figlia che te lo indicherà, si staccherà da sola dal seno, spesso assonnata perché sazia.

Frequentemente il pianto o il “cercare” possono anche voler dire che tua figlia ha bisogno di te, della tua vicinanza, del tuo calore e delle tue coccole; ed è facile che utilizzi anche il seno per questa sua necessità, magari senza tirare ma solo leccandolo per sentire il tuo odore e calore.

I rigurgiti nel neonato sono frequenti e spesso possono essere legati al fatto che il bambino è ben sazio dopo aver mangiato! Se però noti che è un episodio che avviene troppo frequentemente parlane e confrontati con il tuo pediatra di fiducia.

Il sonno nel neonato è ancora discontinuo; ad un mese di vita è troppo presto affinchè la bambina abbia degli orari prestabiliti e ci sta che dorma poco, tu continua ad assicurarti che faccia poppate soddisfacenti, tienila vicino a te e coccolala in maniera serena fino a che non si addormenterà tra le tue braccia.

Categorie dell'articolo:
Allattamento

Commenti

  • Vorrei sapere come posso fare per far capire al mio piccolo che la notte non deve mangiare più a un anno e ancora mangia ogni tre ore

    Gloria Talone Gloria Talone 10 marzo 2016 15:37 Rispondi
    • Grazie per la tua domanda, Gloria 🙂 la inoltreremo alla Dottoressa per trovare una soluzione ^_^ continua a seguirci, presto pubblicheremo la risposta 🙂

      maternita.it maternita.it 10 marzo 2016 15:46 Rispondi
    • Ok grazie

      Gloria Talone Gloria Talone 10 marzo 2016 15:48 Rispondi
  • La mia 5 mesi mangia ogni 50 minuti

    Michela Bellugi Michela Bellugi 10 marzo 2016 15:43 Rispondi
  • Il mio cucciolo non vuole il bibe .È allattato esclusivamente al seno ma fra poco devo tornare al lavoro e x almeno una poppata dovrebbe prendere il bibe.Ha 4 mesi Ne ho provati tanti e fatti dare da nonna papà ostetrica niente da fare.Aiuto

    Mariella Cola Mariella Cola 12 marzo 2016 13:46 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *