3 consigli per prevenire la gestosi in gravidanza

Scritto da
Prevenire la gestosi in gravidanza

Preeclampsia in gravidanza: riconoscere la gestosi

La preeclampsia, più comunemente conosciuta come gestosi gravidica, è una malattia che si contrae in gravidanza e può essere molto pericolosa con conseguenze dannose per mamma e neonato. Sono due i sintomi principali che possono far pensare alla gestosi, si manifestano dal secondo trimestre e arrivano senza nessun preavviso:

  • La pressione del sangue supera i 140 di massima e i 90 di minima
  • Le urine presentano urine a livelli oltre i 290 mg/l

Ma perché questa malattia è così temuta da mamme e ginecologi? Contraendo la gestosi la placenta funziona male, il che comporta conseguenze dannose sia per il feto, a cui non viene trasferito l’ossigeno necessario per vivere dentro la pancia della mamma, sia per la donna incinta che da un momento all’altro si ritrova a soffrire di problemi di circolazione sanguigna che può intaccare gli organi vitali.

Come prevenire la gestosi in gravidanza

Prevenire la gestosi si può, ma serve attenzione e cura per se stesse e, cosa molto importante, un’alta informazione medica.

Dal momento in cui si scopre di aspettare un bambino il ginecologo raccomanda di seguire alcune attenzioni:

Evitare di prendere troppo peso tutto insieme

Prendere tanti chili in poco tempo, ad esempio tutti nell’arco di un mese, può creare uno scompenso fisico pericoloso per la tua salute. Una donna incinta deve aumentare gradatamente il suo peso senza sbalzi eccessivi che possono alterare i valori.
Per questo è importante seguire una dieta alimentare povera di grassi. Elimina quindi frittura e dolci, riduci i carboidrati e integra con cereali e fibre. Tieni controllo il peso settimanalmente e concediti qualche sfizio energetico ma senza esagerare.

Controllare spesso la pressione arteriosa

Acquista un apparecchio per la pressione (quelli da polso vanno benissimo) e controlla ogni settimana, soprattutto se ti rendi conto che dopo il primo trimestre di gravidanza ti senti più stanca e spossata e avverti un senso di gonfiore sospetto.

Concedersi maggiore riposo

Se la pressione è ballerina e nel corso della gravidanza è aumentata senza però arrivare a livelli preoccupanti concediti più momenti di riposo. Il tuo corpo ti sta lanciando un campanello d’allarme a cui devi rispondere con prontezza.

Previeni la gestosi in gravidanza con una meticolosa attenzione per il tuo stato di salute, un monitoraggio costante e l’assistenza informativa del tuo ginecologo.

Categorie dell'articolo:
Disturbi · Gravidanza

Lascia un Commento