Vede i genitori morire in montagna: gara di solidarietà per aiutare Martina

Scritto da
silvia.migl@peppereppe.com'

Domenica 31 gennaio 2021, nel sentiero di Angolo Terme (Bs) un uomo di quarant’anni (Fabrizio Marchi) e una donna di trentacinque (Valeria Coletta), entrambi milanesi, sono morti nel bel mezzo di un’escursione. La figlia di cinque anni, Martina, ha assistito all’incidente insieme alla coppia di amici che erano lì con loro. Questa storia ha colpito tutta Italia, tanto che la raccolta fondi a favore della piccola e dei suoi famigliari ha collezionato migliaia di adesioni del giro di poche ore. In poco tempo sono già stati raccolti oltre 220mila euro per assicurare alla bambina un futuro felice, proprio come desideravano Valeria e Fabrizio.

La piccola Martina ha visto tutto ed è sotto shock

Non sappiamo ancora nei dettagli come sia avvenuto l’incidente, ma da quanto si è capito, la coppia era uscita per fare un’escursione insieme alla figlia di cinque anni e ad un’altra coppia di amici.

La bambina adesso si trova con i nonni che cercano in tutti i modi di coccolarla ed accudirla.

Il pensiero di tante persone è andato subito a lei e dei conoscenti, inoltre, hanno voluto lanciare una raccolta fondi per salvaguardare il suo futuro. Tutto quello che se ne ricaverà sarà devoluto alla sua famiglia e dovrà essere usato per sostenere Martina ed assicurarle una vita felice.

Anche se questo gesto non cancellerà il dolore, contribuirà comunque a limitare alla famiglia di Martina qualunque preoccupazione sul lato economico.

Il video della settimana

Una raccolta fondi che toccato i cuori di molti

La raccolta fondi è stata avviata sul sito GoFoundMe per sostenere la piccola Martina che, in un colpo solo ha perso tutti e due i genitori.

L’obiettivo è quello di riuscire a donarle un futuro spensierato e pieno di gioia. Nel giro di poco tempo sono stati raccolti più di 220.000 euro, oltre 110 già nel giro delle prime 24 ore. L’invio dell’intera somma verrà documentato sui social, in modo da dimostrare la lealtà di questa donazione nata in modo veloce per affrontare questo triste evento.

Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *