Richiamo contro il meningococco C per 200.000 bambini

Scritto da
secondo-richiamo-vaccino-meningite-toscana

La Regione Toscana si pronuncia a favore di una seconda somministrazione del vaccino contro il meningococco C per tutti i bambini di età compresa fra 6 e 13 anni.

Toscana, la regione favorevole al vaccino contro la meningite per 200.000 bambini

Saranno quasi 200mila i piccoli cittadini toscani a sottoporsi al nuovo richiamo per arginare il diffondersi di una malattia che fa ancora paura e che finora ha coinvolto ben 59 casi nella sola Toscana. Quelli dell’anno in corso, nonostante la campagna di vaccinazione straordinaria che ha interessato circa 750mila persone, sono stati 28, e in 13 hanno contratto il virus pur essendo stati vaccinati.

Da due a tre richiami del vaccino contro il menigococco C

Adesso, dopo il caso del bambino di 4 anni originario di Cascina, si è valutata la possibilità di un successivo aumento della copertura, elevando il numero dei richiami da due a tre: il primo dai 6 anni in su, mentre il secondo dai 13 in poi. Stando ai dati della Commissione Vaccini, infatti, è stato dimostrato che la sopravvivenza dei pazienti colpiti dal meningococco C è stata garantita proprio grazie all’innalzamento delle difese immunitarie per effetto del vaccino

Categorie dell'articolo:
Notizie dal mondo

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *