Bebè in festa: ricette pasquali per bimbi appena svezzati

Scritto da
svezzamento ricette pasqua

Lo svezzamento è una fase molto delicata ed importante per il bambino. Da un’alimentazione basata esclusivamente sull’assunzione di latte, dal sesto mese di vita al primo anno si passa ai cibi solidi scoprendo gradualmente nuovi sapori e rendendo pian piano il “mondo della pappa” molto più ampio e gustoso. Se questo particolare momento di crescita coincide con le festività di Pasqua, perché non far partecipare anche il piccolo a questo evento di gioia e condivisione? Ecco tre semplici ricette dai sapori delicati ma sfiziosi per festeggiare la Pasqua insieme al vostro bebè.

Ricette di Pasqua: la zuppa del coniglietto

Questa delicata crema di miglio e carote è l’ideale per i più piccoli. Il miglio infatti è un cereale molto digeribile che non contiene glutine e rafforza le unghie, mentre la carota è ricca di vitamina A e sali minerali.

Per prepararla vi occorrono: tre cucchiai di miglio, una carota, una tazza di brodo vegetale, un cucchiaio di olio d’oliva, un cucchiaino di mandorle in polvere.

Tagliate a pezzetti la carota e lessatela. Nel frattempo tritate il miglio e fatelo cuocere nel brodo vegetale; una volta portato ad ebollizione, proseguite la cottura e mescolate di tanto in tanto per circa dieci minuti. In seguito aggiungete al composto l’olio, le mandorle polverizzate e la carota. La zuppa del coniglietto è pronta per il vostro bimbo!

Gnocchetti di carote: un primo primaverile

Un primo colorato, nutriente e saporito realizzabile con pochissimi ingredienti. Bastano 300 grammi di carote, 300 grammi di farina, parmigiano grattugiato, olio d’oliva e sale.

Sbucciate le carote, tagliatele a rondelle e lessatele. In seguito tritatele usando un frullatore ad immersione, aggiungente la farina e impastate i due ingredienti con energia. Coprire l’impasto con pellicola trasparente e lasciate a riposo per circa mezz’ora.

Dopo questa fase, tagliate l’impasto in piccoli pezzetti su un tagliere infarinato. Fate bollire l’acqua in una pentola e buttateci dentro gli gnocchetti; quando salgono a galla sono cotti.

Scolateli e cospargeteli con una manciata di parmigiano grattugiato. Pronti per essere gustati!

Svezzamento a Pasqua: l’ovetto cresce cresce

Dai 9 mesi in poi, una simpatica idea per far mangiare al vostro bambino l’uovo è quello di cuocerlo in forno come un mini-soufflé! Originale piatto per il menù di Pasqua, la sua preparazione attira l’attenzione anche dei più piccini.

Occorrono un uovo, un ricciolo di burro, formaggio morbido (non stagionato), timo. Sbattete l’uovo in una scodella con una frusta e aggiungete il timo tritato; poi imburrate uno stampino alto e versateci dentro l’uovo sbattuto per tre quarti della sua altezza. Sminuzzate il formaggio e aggiungetelo all’uovo. Mettete lo stampino in forno a 180 gradi per circa 15 minuti. Una volta cotto, servitelo immediatamente.

La parte divertente sarà mostrare al piccolo come l’ovetto “cresce cresce” all’interno del forno! Una piccola gioia per gli occhi e per il palato.

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Per il tuo bambino

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.