Neonati: la capacità di ragionamento arriva prima del linguaggio

Scritto da
capacità ragionamento neonato

 

Molte sono le verità che ci vengono svelate dalle numerose scoperte scientifiche effettuate in campo nazionale e internazionali. Nozioni di medicina, consigli di vita, particolari di cui non eravamo a conoscenza. Gli studi nei numerosi settori del sapere ci aiutano a scoprire moltissime cose nuove, tra cui anche il mondo affascinante e spesso incompreso dell’infanzia.

Per esempio, quante volte ci capita di sottovalutare un bambino solo perché è piccolo, indifeso e apparentemente poco intelligente? La ricerca scientifica ha proprio saputo dimostrare che già nei bambini di 1 anno è sviluppato un sistema di ragionamento molto più avanzato di quanto pensiamo, sempre e comunque limitato dalla tenera età dell’individuo, ma già in grado di dare vita a pensieri logici e a deduzioni, ancora prima che si sviluppi il linguaggio.

I bambini imparano prima a ragionare

La ricerca e la conclusione degli studi sono nati dall’impegno di Nicolò Cesena-Arlotti, uno studioso dell’Università Pompeu Fabra di Barcellona, che ha analizzato con attenzione i comportamenti dei bambini di età compresa tra 12 e 19 mesi.

L’esperimento ha coinvolto i piccoli e le loro reazioni in relazione ad alcune immagini. Se una delle immagini cambiava in modo evidente, il bambino mostrava di essersene accorto. Questo genere di comportamento, seppur banale per noi adulti, è molto interessante perché testimonia un ragionamento di tipo deduttivo da parte del neonato, che si rendeva conto che c’era qualcosa di diverso rispetto all’immagine inizialmente vista e mostrava sorpresa. Sono stati 144 i piccoli studiati e le conclusioni della ricerca sono state poi pubblicate sulla rivista Science. Di questi bambini, moltissimi mostravano movimenti oculari e reazioni inequivocabili, che stabiliscono un ragionamento logico antecedente allo sviluppo del linguaggio.

Le conclusioni della ricerca 

In conclusione, già a un anno d’età, i bambini sono in grado di vivere la realtà applicando dei ragionamenti importanti, di tipo logico e deduttivo. Si tratta di una scoperta importante che mostra la grande intelligenza dei bambini, che va spronata e alimentata fin dai primissimi mesi d’età.

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.