Le mamme italiane scelgono il web, più della metà usa i social e la rete per cercare informazioni e svago

Scritto da
info@maternita.it'

Sempre più madri italiane utilizzano internet e i social network per ricevere suggerimenti, consigli utili e gestire attività della vita quotidiana. È questo il risultato che emerge da una ricerca condotta da Groupon, il portale su cui si possono acquistare coupon online. Sarebbero il 60% le madri che effettuano ricerche di ogni genere in rete, da dove fare le vacanze a quale gioco è migliore per il loro bambino, fino a soluzioni per risolvere qualche problema che si presenta nel quotidiano. In pratica 6 mamme su 10 usano social e internet per cercare aiuto.

Cosa cercano le madri italiane in rete

Dalla ricerca effettuata da Groupon è emerso che il 42% delle madri intervistate ha detto di usare internet per cercare idee su nuove esperienze da fare con la famiglia, come una gita a un parco divertimenti piuttosto che in un museo. Segue la classifica il 29% che vede la rete come un luogo in cui rifugiarsi, dove potersi rilassare e vivere un po’ di svago lontano dai problemi quotidiani. Quindi, vedere cosa condividono gli amici, le stories di Instagram, i vari articoli e stati. Subito dopo c’è il 28% che, invece, utilizza internet per cercare ricette buone per i propri bambini. Al quarto posto, con il 24%, ci sono le donne che usano la rete per confrontarsi con altre madri su come risolvere un problema. A seguire c’è il 12% che chiede informazioni su prodotti o giochi educativi, il 10% vuole fare amicizia con altre madri per condividere le stesse esperienze, il 7% fa domande su consigli medici e soltanto il 2% cerca informazioni su tecniche di sopravvivenza.
Dalla ricerca sono emersi, poi, altri dati interessanti, come ad esempio il fatto che più di 1 madre su 2 sceglie di organizzare le vacanze online per non perdere tempo con le agenzie di viaggio. E addirittura il 50% fa regali in rete per risparmiare e non sprecare energie in giro per la città.

Lontano dalla rete, cosa aiuta le madri italiane?

La ricerca condotta da Groupon si è occupata anche di intervistare le madri riguardo la loro vita offline.
Il 34% delle donne ha dichiarato che si sente aiutata dal proprio compagno nella gestione delle attività quotidiane e riceverebbe un grosso supporto anche nelle faccende di casa. Il 20% ha detto di avere un sostegno anche dai figli e il 17% dai propri genitori.
Secondo il 36%, però, ci potrebbe essere un maggior sostegno tra la vita privata e quella professionale, il 26% sente la necessità di un sostegno psicologico e il 25% vorrebbe trascorrere più tempo con i propri figli.
Una ricerca molto interessante che aiuta a capire come, grazie alla rete, sia cambiata la gestione delle varie attività da una parte di una madre.

Condividi il post:
Tags dell'articolo:
· ·
Categorie dell'articolo:
Notizie dal mondo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.