Il corpo delle donne prima e dopo il parto: le foto senza filtri

Scritto da
Foto Post Parto

06La bellezza della gravidanza, dai nove mesi al suo momento terminale, il parto: film e pubblicità ci mostrano spesso neo mamme fresche come una rosa anche appena uscite dall’ospedale, subito in forma, asciutte e toniche. La realtà, lo sappiamo, è un’altra cosa. Ma non è detto che sia qualcosa di cui vergognarsi, e non è detto che i cambiamenti che la gravidanza inevitabilmente produce sul corpo di una donna siano aspetti da negare o da nascondere.

Abbiamo già parlato di quanto sia importante per le neo mamme la consapevolezza della vera bellezza, e in questo percorso l’arte può aiutare: tra i fotografi sensibili al tema c’è l’americana, che ha ideato il progetto “The honest body project”.

Di cosa si tratta? Semplice, una galleria di scatti di donne subito prima o subito dopo il parto, con in braccio i loro bambini. Ritratte nella nuda semplicità di un due pezzi nero, queste donne si mostrano nella naturalezza della loro condizione: ovviamente ci sono pance lievitate e non toniche, seni un po’ cadenti, e non mancano le smagliature. La particolarità del progetto sta nel rifiuto di utilizzare photoshop o qualsiasi altro tipo di fotoritocco: niente filtri, l’obiettivo vuole catturare una maternità autentica, senza edulcorarla e senza “correggerla”.

Perché, per la verità, da correggere non c’è proprio nulla. Il messaggio alle donne, quello di Natalie McCain attraverso le sue foto e anche il nostro, è di amarsi, amare se stesse e il proprio nuovo corpo. Comprese le smagliature, la ciccia, la mancanza di tono della pelle. Amarsi prestando attenzione al fatto che, accanto a qualche piccolo difetto estetico, gli scatti delle donne in gravidanza mostrano anche una bellezza nuova e diversa, che prima non c’era: la bellezza di tenere in braccio il proprio cucciolo. Bè, vi sembra poco?

 

Categorie dell'articolo:
Bellezza e Benessere

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *