Giocare con le costruzioni aiuta ad imparare la matematica

Scritto da
giocare-con-le-costruzioni-aiuta-ad-imparare-la-matematica
info@maternita.it'

Il gioco è un importantissimo strumento di apprendimento per i bambini. Oggi una nuova ricerca svela che le costruzioni aiutano ad imparare la matematica e possono rivelarsi importantissime per i bambini con problemi.

Imparare giocando con le costruzioni

I bambini, fin dalla primissima infanzia, imparano soprattutto giocando. In particolare, secondo una ricerca della Vanderbilt University, le costruzioni aiuterebbero in modo determinante a sviluppare competenze matematiche.

Fra i giochi in grado di sviluppare maggiormente le capacità cognitive dei bambini vi sono i puzzle e le costruzioni, come i celebri mattoncini LEGO. Questi giochi implicano che il bambino sappia riconoscere , distinguere e maneggiare oggetti specifici che occupano un preciso posto nello spazio.

Il riconoscimento della loro posizione in base alle altre componenti della costruzione o dell’immagine servirebbe a sviluppare le abilità spaziali e le capacità cognitive. Visto che nelle costruzioni anche le dimensioni dei pezzi sono importantissime, i bambini svilupperebbero anche una maggiore abilità di calcolo e di gestione delle misure.

I LEGO aiutano a studiare matematica

I bambini che hanno giocato con le costruzioni o i mattoncini fin dall’età prescolare sono, secondo lo studio, facilitati nell’apprendimento di matematica e geometria sia nella scuola primaria che nei corsi più avanzati. Lo studio recentemente pubblicato su Early Childhood Research Quarterly arriva a paragonare la realizzazione di una costruzione con la tecnica risolutiva di operazioni algebriche, arrivando ad allargare i benefici del giocare con i LEGO fino ai giovani adulti.

Le abilità di calcolo sono necessarie per costruire in modo efficiente, quindi chi gioca spesso con le costruzioni fin da piccolo ha più occasione di sviluppare e tenere in esercizio queste abilità, indipendentemente dall’età del giocatore. Questo studio si inserisce in un ampio filone di pareri altamente specializzati che riconoscono nelle costruzioni uno dei giochi in cui i bambini hanno le maggiori possibilità di apprendere abilità diverse e trasversali.

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Educazione/psicologia