Fumo in gravidanza: a rischio anche la fertilità delle nasciture

Scritto da
fumo-in-gravidanza-a-rischio-anche-la-fertilita-delle-nasciture

Secondo gli scienziati, le donne che fumano in gravidanza, potrebbero compromettere la fertilità delle bambine che portano in grembo.

Il fumo infatti, contiene delle tossine che intaccano gli ormoni delle bambine quando sono ancora nel grambo materno.

Troppo testosterone nei feti delle mamme fumatrici

Gli scienziati del Cigli State Training hanno notato che le figlie di donne che fumavano in gravidanza manifestano un’eccessiva esposizione al testosterone e che ciò potrebbe ridurre le loro possibilità di diventare, a loro volta, madri.

Il testosterone è un ormone maschile che viene tuttavia prodotto, in piccole quantità, anche dalle donne. Però, se esso è presente oltre un certo livello, potrebbe mettere a rischio la fertilità della donna.

Per questo motivo, gli scienziati del Cigli State Training, hanno effettuato un esperimento studiando circa un centinaio di casi (riguardanti le madri di bambini di entrambi i sessi).
Le donne che hanno partecipato al test hanno dovuto compilare un questionario riguardante le proprie abitudini.

I dettagli dello studio

Gli studiosi hanno poi misurato l’AGD delle bambine, ovvero la distanza tra l’ano e un particolare punto dei genitali. L’AGD è una misura che fa capire agli esperti il livello di testosterone che è stato prodotto durante la gravidanza.

Confrontando i questionari e la distanza anogenitale, gli scienziati hanno capito che maggiore era il numero di sigarette fumato durante i nove mesi di attesa e maggiore era la l’AGD e quindi maggiore era la quantità di testosterone prodotto.

Il dottor Kizilay, a capo del team di ricercatori, ha così sintetizzato:

“L’AGD è un importante biomarcatore di esposizione androgena fetale e mascolinizzazione intrauterina. L’aumento eccessivo di AGD nelle bambine esposte al fumo materno può indicare un’eccessiva presenza di testosterone che rappresenta un rischio per la salute a breve e a lungo termine, tra cui metabolismo e fertilità”.

La correlazione tra fumo e fertilità non riguarda però solo il sesso femminile: alcuni studi effettuati su bambini maschi ha infatti evidenziato come il fumo possa avere conseguenze anche sulla qualità dello sperma prodotto dai figli maschi.

Tags dell'articolo:
· ·
Categorie dell'articolo:
news

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.