Festa della Mamma: idee facili e veloci per creare con i bambini

Scritto da
info@maternita.it'

La Festa della Mamma, celebrata ogni anno la seconda domenica di maggio, è un’occasione importante per trascorrere del tempo con i più piccoli, realizzando lavoretti semplici ma significativi che la mamma sicuramente apprezzerà. 



Le origini della festa della mamma

L’origine della festa della mamma pare sia da attribuire all’americana Anna Jarvis, che si è battuta per anni perché venisse istituita una festa della mamma come invito a tutte le madri a lavorare per la pace.

La sua frase più famosa fu:

«Spero e prego che qualcuno, prima o poi, possa intitolare un giorno di festa alla mamma, giorno che possa commemorarla per il servizio impareggiabile che ella rende all’umanità in ogni campo della vita. Ha diritto a questo

Festa della Mamma: un’occasione per stare insieme e per celebrarla

Cosa fare il giorno della Festa della Mamma? Ovviamente, se il tempo lo permette, l’ideale sarebbe organizzare una gita all’aria aperta, magari scegliendo un parco in cui organizzare un bel pic nic (cibo e bevande preparate rigorosamente da papà e bimbi).

Se il tempo non lo permette, si può scegliere un film per tutta la famiglia, come “Mamma mia”, “Piccole donne”, “Ma come fa a fare tutto“, “Perché te lo dice mamma” “Mother’s Day” “Ms Doubtfire”.

Questa guida è dedicata a tutti: ai papà che vogliono realizzare dei regalini con i figli, alle maestre d’asilo, che troveranno tante idee per creare con i più piccoli.

Scopriamo insieme le idee più creative dell’anno partendo proprio dalla manualità.

Rosa di carta (origami)

Il fiore per eccellenza è la rosa rossa, simbolo di amore e dedizione, amato dalle mamme e semplice da costruire anche in carta. Come fare?

Procuriamo cartoncini rosa e verde, carta velina verde e rossa, forbici, colla, cannucce verdi, corda di rafia, nastro adesivo e nylon. La carta velina e la cannuccia servirà a realizzare i petali e lo stelo del fiore, che incollerete con la colla, mentre il cartoncino e la rafia vi servirà per il biglietto di auguri.

Con la fantasia possiamo creare tantissimi tipi di rose (o di fiori). Qui sotto ecco altri esempi.

Rosa di carta
Rosa rossa di carta per la festa della mamma

Bracciale o una collana con perline

Creare un bracciale o una collana è davvero divertente, soprattutto quando il piccolo propone i colori e l’adulto lo aiuta nella manualità. Procuratevi delle perline di diverso tipo e dimensione ed il gioco è fatto!

Bracciale o collana per la mamma

Se non abbiamo le perline, possiamo creare delle collane o braccialetti con i bottoni!

Collana e braccialetti con bottoni e spago

Un bouquet di rose da conservare in cucina

Se la mamma ama i fiori che non appassiscono, è venuto il momento di realizzare un piccolo bouquet composto da 4-5 fiori di carta: cosa occorre? Alcuni pulisci-pipa, carta di diversi colori e un po’ di colla. Iniziamo? Se non vogliamo crearle di carta, possiamo acquistarle e poi lasciarle seccare.

bouquet di rose
Bouquet di fiori di carta

Un pupazzo che la rappresenti

Stampare una foto della mamma e metterla in cornice sembra un tantino banale e allora via libera alla fantasia realizzando un pupazzo con fili di lana per i capelli, stoffa per gli abiti e il corpo e un elastico, tutto accompagnato dal colpo di genio del piccolo che aiuterà la buona riuscita del ritratto con matite e colori. Che dite le piacerà?

Bambola che rappresenta la mamma

Disegni di fiori e foglie primaverili

Maggio è sinonimo di primavera, di alberi in fiore e delle prime giornate più calde che inneggiano alla libertà. Perché, allora, non rappresentare questo periodo dell’anno con un dipinto homemade? Non serve molto: matita per fare una bozza e acquerelli per colorare. La mamma apprezzerà di sicuro!

Disegnare foglie con la tempera
Fiori primaverili disegnati con le tempere

Il grembiule da cucina personalizzato

Sempre sull’onda artistica, prendete un grembiule da cucina e incidete con un pennarello indelebile il suo nome, accompagnato da un disegno divertente che la rappresenti. Attenzione, però, che il grembiule sia in tinta unita e i colori resistenti all’acqua altrimenti il vostro meraviglioso lavoro verrà lavato via al primo lavaggio.

Grembiule dipinto a mano
Colorare il grembiule con le tempere

Un vaso per i fiori e per le candele

Un classico che non delude mai: un vasetto di fiori vintage da realizzare con materiale di recupero come il barattolo delle conserve, una spugna da cucina e qualche tempera.

Oppure, un’idea diversa dal solito potrebbe essere quella di applicare pizzi e stoffe intorno al barattolo e personalizzarlo con colori diversi. Se ci inseriamo una piccola candela, il gioco è fatto.

Vaso di fiori decorato a mano
pizzi e stoffe intorno al barattolo

Disegni da colorare

Cari papà, non dimenticare di stampare qualche disegno da colorare che i vostri piccoli si divertiranno a riempire con i loro pennarelli e tempere. È l’ora della fantasia è il momento della libertà.

Stampa da colorare per la festa della mamma

Lavoretti facili per la festa della mamma

Se ciò che stai cercando è un lavoretto molto semplice da creare insieme al tuo bambino senza perdere molto tempo, ti proponiamo queste idee rapide e interessanti che sapranno catturare la sua attenzione.

Biglietto d’auguri personalizzato

Con un cartoncino colorato, forbici e colori è possibile creare un biglietto d’auguri davvero memorabile.

Biglietto di auguri personalizzato

Immortaliamo le manine del piccolo

Immergiamole in una morbida pasta di sale che indurendosi, lascerà le sue impronte per sempre.

Manine del bimbo

Maglietta personalizzata con dedica o disegni

Prendete una t-shirt della misura esatta e lasciate che il piccolo realizzi un meraviglioso disegno sul davanti con le tempere resistenti all’acqua.

T-shirt da colorare
T-shirt dipinta con varie fantasie

Biscotti a forma di cuore

Cosa c’è di più bello che sfornare dei bellissimi dolcetti a forma di cuore? (Fonte Ricetta.it)

Cupcakes per la festa della mamma

Festa della mamma: lavoretti per bambini in età da scuola materna con materiali di riciclo

E se regalaste alla mamma un dono realizzato con materiale riciclato? Ecco qualche idea creativa.

Il barattolo dei pensieri felici

Prendete un barattolo di vetro, tipo quelli della marmellata, e dipingeteli con colori delicati, poi fate scrivere frasi di incoraggiamento su post-it e ripiegateli fino a riempire il barattolo a metà.

barattolo-pensieri-felici
Stampe da incollare sul barattolo dei pensieri felici

Scrub per il corpo

Mamme sempre belle? Prepariamo uno scrub a base di zucchero semolato, miele e crema base. Misceliamo bene e chiudiamo in un barattolo piccolo come quello degli omogenizzati o alcuni contenitori in vetro per lo yogurt.

Scrub fatto in casa

E per finire, proponiamo alcune creazioni fatte con la carta. Scopriamole insieme.

Ghirlanda hawaiana

Prendete uno spago colorato e realizzate con la carta cuori, conchiglie e stelle colorate e divertenti. Adesso realizzate un foro all’estremità e passatelo nello spago e il gioco è fatto: la ghirlanda è pronta per essere indossata.

Ghirlanda hawaiana

Animali di carta igienica

Con il rotolo di carta igienica create dei deliziosi animaletti disegnando la testa e la coda su fogli A4, che incollerete alle estremità del rotolo che fungerà da corpo del vostro animaletto.

Animaletti con rotoli di carta igienica

Frasi divertenti da scrivere sui bigliettini d’auguri

“La mamma è la parte più femminile dei genitori”. (Roberto Benigni)

“Non ho ancora capito se la mamma è un’istituzione utile all’umanità o se è stata inventata dal Padre eterno per far guadagnare gli psicoanalisti” (Oliviero Toscani, Non sono obiettivo, 2001)

“Non sono mai stato il cocco di mamma, sebbene fossi figlio unico”. (Thomas Berger)

“Ogni donna diventa come sua madre. Questa è la sua tragedia. Nessun uomo diventa come sua madre. Questa è la sua tragedia”. (Oscar Wilde, L’importanza di chiamarsi Ernesto, 1895)

“Le madri dimenticano volentieri che il cordone ombelicale viene tagliato al momento del parto”. (Vera Caspar)

4 idee per festeggiare in casa la mamma

Una prima idea particolarmente carina è quella di fare in modo che la mamma possa riposare qualche ora in più in questo giorno speciale.

Non svegliatela e preparate un brunch in modo da farle trovare tutto pronto al risveglio.

Potete cucinare qualche piatto tra i suoi preferiti e apparecchiare una bella tavola in casa o in giardino. Cosa cucinare? Scegliete un paio di bevande calde (thè, caffè) e alcuni succhi di frutta. Da mangiare avete l’imbarazzo della scelta: potete optare per alternative più semplici come frutta, crostate, cornetti o muffin oppure cucinare dei pancake con sciroppo d’acero o un sostanzioso french toast.

Un’altra idea particolarmente divertente è quella di organizzare una piccola caccia al tesoro in casa. In questo caso dovete prepararvi nei giorni precedenti scrivendo su dei bigliettini gli indizi che serviranno alla mamma per trovare i suoi premi che provvederete a disseminare per casa nei posti più nascosti.

Se la vostra mamma ha qualche interesse particolare la festa della mamma potrebbe essere un’ottima occasione per permetterle di dedicarsi ai suoi hobby e avere un po’ di tempo per sè. Regalatele un corso on line su un argomento che gradisce particolarmente: questo le permetterà di ritagliarsi un suo spazio dedicando il suo tempo a qualcosa che ama.

Se la mamma è un appassionata cuoca potete pensare di cucinare qualcosa di buono insieme. Sarà un modo per lei di passare del tempo prezioso con la sua famiglia in una giornata di festa senza frenesia e fretta. Potreste fare il suo dolce preferito così da poterlo mangiare tutti insieme una volta ultimato.

Frasi e aforismi da scrivere sui bigliettini d’auguri

Avete preparato la giornata perfetta per festeggiare la mamma ma non sapete cosa scrivere sul biglietto di auguri che accompagnerà il suo regalo? Ecco qualche idea.

“Mi hai messo in bocca tutte le parole a cucchiaini, tranne una: mamma. Quella l’inventa il figlio sbattendo le due labbra.” – Erri De Luca

“Una mamma è una carezza che riempie il mondo di amore.” – Rinaldo Sidoli

“Le mamme sono fiori che germogliano e danno frutti che maturano in qualsiasi stagione della vita.” – Jean-Paul Malfatti

Libri da regalare alla mamma

Un’altra bellissima idea per festeggiare la festa della mamma è quella di regalarle un libro. Potete optare per un romanzo, un grande classico o un libro dedicato proprio all’essere madri. Ecco qualche esempio tra cui scegliere.

Piccole donne” di Louisa May Alcott: è forse uno dei più grandi classici dedicato al mondo familiare tutto al femminile. Racconta la vita e la crescita delle sorelle March ed è un immancabile pietra familiare del romanzo di formazione.

Il canto di Penelope” di Margaret Atwood: questo romanzo racconta la storia della moglie e madre più conosciuta dell’epica classica. Il libro racconta la storia di Penelope, moglie di Ulisse, direttamente dal suo punto di vista svelando dei tratti inediti e nascosti.

Sembrava bellezza” di Teresa Ciabatti: il racconto di donne complesse, forte e delicate al tempo stesso. Un romanzo che parla di madri ma anche di figlie e di amiche e del tempo che passa inesorabile ma costruttivo.

Lo faccio per me. Essere madri senza il mito del sacrificio” di Stefania Andreoli: i falsi miti del sacrificio sviscerati in un testo che aiuta a capire quanto sia difficile trovare il proprio modo personale di fare la mamma per raggiungere il massimo della felicità (propria e dei propri figli).

La saga dei Bridgerton di Julia Quin: salita agli albori della cronaca grazie alla famosissima serie tv questa antologia di romanzi racconta la vita e l’amore dei fratelli Bridgerton per dare uno sguardo leggero e divertente ad ogni sfaccettatura dell’amore.

Categorie dell'articolo:
Creare con i bimbi · Fai da te

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *