Cinematerapia per i piccoli pazienti del Bambin Gesù

Scritto da
info@maternita.it'

Il cinema come forma di terapia al fine di alleviare le sofferenze dei piccoli pazienti del reparto di Onco-Ematologia: è una realtà possibile grazie al “Progetto Cinema” che ha preso il via il 29 ottobre presso l’Ospedale Bambino Gesù di Roma. Un’idea innovativa, promossa in collaborazione con un liceo classico con indirizzo linguistico e scientifico della Capitale, l’Istituto Comprensivo Statale Virgilio, e il cinema Farnese.

La cinematerapia: una realtà scientificamente dimostrata come supporto alle cure

La cinematerapia non vuole essere una sostituzione alle cure mediche che un piccolo paziente può ricevere presso la struttura ospedaliera, ma un supporto ai bambini che si confrontano, troppo presto con la dura realtà della vita. Grazie a un film si potrà infatti avere un’integrazione alle cure dal punto di vista psicologico ed emotivo. Infatti, gli studi sulla cinematerapia, hanno evidenziato come i bambini che hanno la possibilità di allontanarsi dalla corsia e vivere l’esperienza di un film, sembrano percepire meno l’impatto di dover essere obbligati a rimanere in un ambiente estraneo dalla loro casa. Inoltre la sua programmazione rende più familiare il luogo di cura con effetti positivi anche su sintomi collegati alle diverse malattie come l’ansia, depressione, e disturbi psicosomatici. In alcuni casi si è avuta anche una riduzione della percezione del dolore e del malessere generale.
Il risultato per i bambini del reparto Onco-Ematologia del Bambin Gesù è quello di un netto miglioramento psico-fisico. Se a questo si aggiunge una serie di conseguenze positive anche su genitori e parenti, si può comprendere come un film sia davvero magico.

Leggi anche: Bimbi al cinema: quando si possono portare?

La programmazione prevista e il progetto Scuola in Ospedale

Come prima programmazione è prevista la pellicola, “Mio Fratello rincorre i dinosauri”, del registra Stefano Cipani, un film divertente e adatto a grandi e piccoli, grazie anche ai contenuti profondi. In questa particolare occasione, sarà presente anche l’autore del libro da cui è stato tratto il film, Giacomo Mazzariol.
Il Progetto Cinema è una realtà che si innesta in un programma più ampio del progetto Scuola in Ospedale, un modo per far sentire ai piccoli grandi uomini che la vita continua e così anche la loro possibilità di studiare e di divertirsi.

Tags dell'articolo:
· ·
Categorie dell'articolo:
News e Gossip