Bambin Gesù: un’auto per la raccolta del latte materno

Scritto da
bambin-gesu-unauto-per-la-raccolta-del-latte-materno

La Banca del Latte materno dell’ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma ha attivato una nuova auto per il ritiro a domicilio del latte donato, che coprirà con il suo servizio tutta la Regione Lazio.

La nuova auto della Banca del Latte

La Banca del Latte materno è un servizio importantissimo offerto dall’ospedale Bambin Gesù di Roma, che fornisce latte materno alle mamme che non ne hanno di proprio.

I benefici del latte materno sono ben noti e sono stati sottolineati da numerosissimi studi. Il servizio si basa ovviamente sulla donazione di latte da parte di mamme che ne hanno in eccesso. Oggi la Banca del Latte materno può contare su un servizio migliore e più efficiente, che permetterà di aumentare il numero di mamme donatrici e quindi rendere più efficiente la disponibilità di latte. Si tratta di una nuova auto che ritirerà a domicilio il latte donato in tutta la Regione, ricevuta come dono dalla Centrale del Latte di Roma.

bambin-gesu-unauto-per-la-raccolta-del-latte-materno

Fonte: il Messaggero

L’importanza del latte materno

Il latte materno offre numerosissimi vantaggi. Per questo motivo l’ospedale Bambin Gesù di Roma ha attivato una Banca del latte umano donato, iniziativa per il momento unica in tutto il Lazio.

La nuova auto permetterà di usufruire della disponibilità delle donatrici di tutta la Regione, ritirando il latte direttamente a domicilio e quindi evitando loro di spostarsi e soprattutto di dover trasportare il latte in condizioni non ottimali.

Solo nel 2018, grazie a 48 mamme donatrici, sono stati raccolti oltre 360 litri di latte, mentre da gennaio 2019 sono già stati raccolti oltre 250 litri che sono andati a sfamare oltre 100 bambini. La Centrale del latte di Roma, donatrice di questa nuova auto, collabora già da tempo con il Bambin Gesù e la sua Fondazione e ha supportato numerose iniziative. L’auto è stata donata proprio durante un evento organizzato per festeggiare il lungo sodalizio fra la Centrale e l’ospedale.

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.