La campagna di Plasmon contro l’olio di palma

Scritto da
Plasmon elimina olio di palma

La notizia tanto attesa dalle mamme di tutta Italia finalmente è arrivata: Plasmon, il noto brand produttore di biscotti per bambini di ogni età, ha deciso di bandire dai suoi ingredienti il tanto vituperato olio di palma. Una decisione arrivata in un periodo di grande attenzione sul tema da parte dell’opinione pubblica e dei consumatori, che si sono scatenati soprattutto via web grazie a Change.org, il sito di petizioni più importante al mondo.

In questa battaglia virtuale sono stati in molti, genitori e non, a far sentire la propria voce, talmente numerosi da spingere Plasmon a fare un passo indietro, rivedendo la ricetta che da anni dà vita ai loro biscotti più famosi. Non solo: la decisione di eliminare definitivamente l’olio di palma è stata accompagnata anche da una campagna social#TiAbbiamoAscoltato, attraverso la quale Plasmon ha motivato le ragioni della sua decisione, riconnettendosi con i suoi consumatori più delusi.

Nella nuova e odierna composizione, il biscotto Plasmon prevede l’utilizzo di olio di girasole e di oliva, con l’obiettivo, come spiega la nota della società, di mantenere invariato il gusto e le caratteristiche tipiche del prodotto.

Categorie dell'articolo:
Notizie dal mondo

Commenti

Lascia un Commento