Kaden, il neonato che si stiracchia, diventa virale

Scritto da
kaden

Kaden è probabilmente il neonato di appena quattro mesi più famoso del mondo.

Il video virale di Kaden, il neonato più famoso del mondo

La sua tenera reazione, quando i genitori gli tolgono le coperte con cui lo avvolgono per dormire li ha spinti a farne un video e a condividerlo su Youtube.

Il filmato è diventato virale in pochissimo tempo e ormai conta più di 1 milione e 800 mila visualizzazioni!

Nel video si vede il piccolo che, una volta libero dalle coperte, si stira ed ha in volto un’espressione molto felice. Probabilmente, data l’età, quel gesto mattutino è una delle soddisfazioni più grandi della sua vita.

Le spiegazioni dei genitori sulle reazioni di Kaden

A scanso di equivoci, nella descrizione del video, i genitori hanno spiegato il motivo di una tale fasciatura.

Ma è a proprio agio?

Sì, Kaden ama essere avvolto in fasce. Si sente comodo e sicuro quando dorme. Molti professionisti clinici possono confermarlo, avvolgere un bimbo in fasce è un metodo pediatrico raccomandato per tranquillizzare il bambino mentre dorme. In questo modo, finché il bambino non girerà su se stesso /su se stessa, starà al sicuro. Kaden ha un forte riflesso di soprassalto (anche conosciuto come riflesso di Moro) che lo fa sobbalzare molto di notte, svegliandolo. Da quando abbiamo cominciato a fasciarlo, dorme molto meglio e gli piace molto. Spero che questo sia servito a chiarire la situazione.

Quello che è certo è che questo video ha suscitato molte reazioni allegre ed emotive, tanto che nei commenti si legge di persone che hanno improvvisamente voglia di fare dei bambini. 32 per la precisione.

Vedendo Kaden, mi sono chiesta come mai non ho pensato di fasciare mia figlia che per 3 anni non ha dormito di notte. 

Voi avete dei metodi particolari per far dormire i vostri bambini?

Tags dell'articolo:
· · ·
Categorie dell'articolo:
Curiosità dal web · Notizie dal mondo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *