Il sesso del bambino? Questione di pressione

Scritto da
pressione sanguigna influisce sesso del nascituro

“Hai la pancia alta? Allora è maschio”. Quante volte vi sarà capitato di sentirvelo dire? I detti popolari sono l’eredità di un periodo in cui la scienza era molto arretrata e non c’erano i raffinati metodi della medicina moderna.

E se oggi basta un’ecografia per sapere il sesso del bambino, in futuro potrebbe dircelo la nostra pressione sanguigna: una recentissima ricerca ha mostrato risultati incredibili. Il dottor Ravi Retnakaran dell’ospedale Mount Sinai a Toronto ha scoperto che la pressione sanguigna della donna può influire sul sesso del bambino.

La pressione sanguigna influisce sul sesso del bambino

In realtà, già da qualche tempo altri ricercatori ne erano convinti. Hanno studiato la proporzione di bimbi e bimbe nati in un campione di riferimento e hanno scoperto cose molto interessanti. Tra queste hanno visto che un buon indice per sapere il sesso del nascituro era la pressione della donna prima del concepimento.

Se la pressione era alta, sarebbe stato un maschio, se bassa una femmina. Questo calcolo è stato fatto in base alla probabilità che avesse il feto di sopravvivere a una pressione alta o bassa della madre.

La ricerca di Retnakaran: la pressione sanguigna e il sesso del bambino

Partendo da qui, il dottor Ravi Retnakaran ha fatto una nuova ricerca pubblicata sull’American Journal of Hypertension. Il medico ha studiato un campione di 1411 donne cinesi che stavano programmando una gravidanza. Sono state valutate 26 settimane prima della gestazione. Sono nati 739 bimbi e 672 bimbe.

Il dottor Ravi Retnakaran ha tenuto in considerazione età, educazione, se le donne fossero fumatrici, l’indice di massa corporea, i livelli di colesterolo, i trigliceridi e il glucosio. Il risultato dello studio ha dato i seguenti risultati: le donne che hanno dato alla luce un maschietto avevano la pressione più alta 26 settimane prima della gestazione, rispetto a quelle che hanno partorito una bambina.

In conclusione: secondo il dottore e in base alla sua ricerca, la pressione sanguigna della donna influisce ed è associata alla possibilità di partorire un maschietto o una femminuccia.

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Curiosità · Gravidanza

Commenti

  • Mah io l’ho avuta altissima ed ho avuto una bellissima femminuccia

    Soni.uccia.91@hotmail.it' Sonia 25 gennaio 2017 1:11 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *