Coprire la carrozzina con la copertina in estate è pericoloso

Scritto da
Coprire la carrozzina con la copertina in estate

Un recente studio condotto da un medico norvegese, ha messo in evidenza quanto sia pericoloso per la salute dei bambini coprire la carrozzina con la copertina durante il periodo più caldo dell’anno.

È pericoloso coprire la carrozzina con la copertina

Evitare che durante il periodo estivo i bambini soffrano molto per il caldo afoso è un’impresa ardua. Spesso si vedono mamme e papà alle prese con teli, asciugamani, copertine o altri tessuti per coprire le carrozzine dei propri figli. Si tratta di un errore da non commettere perché in questo modo la temperatura percepita dal bambino aumenta ancora di più e la probabilità che si verifichi la sindrome della morte improvvisa del lattante si innalza significativamente oltre i livelli di guardia.

Lo studio scientifico

Svante Nogren è il pediatra svedese che ha condotto un’approfondita ricerca proprio sulla questione dei passeggini coperti in estate. Con l’utilizzo dei teli coprenti, la temperatura all’interno dell’abitacolo del passeggino o della carrozzina aumenta a dismisura e impedisce il corretto ricambio dell’aria.

Lo studio è stato effettuato posizionando una carrozzina all’aperto fra le 11.30 e le 13 con una temperatura di 22°C. Dopo aver coperto la carrozzina, la sua temperatura è aumentata fino a raggiungere i 34°C. Quindi non solo è inutile adoperare teli vari per proteggere i bambini dalla calura estiva ma è una pratica molto dannosa per la loro salute. Nelle ore più calde della giornata i bambini piccoli devono permanere in un ambiente temperato come per esempio fra le mura domestiche. È sempre meglio rimandare la passeggiata quotidiana nel tardo pomeriggio quando abitualmente le temperature iniziano a farsi più miti e sopportabili.

Se è possibile rimuovete le coperture laterali del passeggino per far circolare più aria ed evitare pericolosi surriscaldamenti

Categorie dell'articolo:
Ho un bimbo

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *