Attentato a Nizza: è la strage dei bambini

Scritto da
Nizza tanti bambini vittime della strage

Attentato a Nizza: è strage di bambini

È ancora terrore in Francia.

A Nizza, ieri sera alle 22.30 un camion pieno di esplosivo e con a bordo un terrorista di 31 anni franco-tunisino si è scagliato a tutto velocità sulla folla festante che stava assistendo allo spettacolo dei fuochi d’artificio del 14 luglio.

Un attentato drammatico che ha seminato panico e morte. Oltre 84 sono le vittime ad ora accertate, ma il bilancio è tristemente destinato a salire.

Tra loro molti bambini: due sono quelli già dichiarati morti, ma oltre 50 sono i piccoli rimasti feriti, alcuni anche in gravissime condizioni.

Festa Nazionale: un evento per famiglie

Le foto del massacro, del resto, parlano da sole. La festa era un evento per famiglie. Fuochi d’artificio, bancarelle, musica.

Di questo ora non restano che immagini strazianti di passeggini abbandonati in mezzo alla strada cosparsa di sangue. E uno scatto, decretato come l’immagine simbolo della tragedia, di un piccolo corpicino sdraiato a terra senza vita, coperto da un telo. Accanto al corpo una bambolina.

Il tempo dei giochi è finito.

Tags dell'articolo:
·
Categorie dell'articolo:
Notizie dal mondo

Commenti

Lascia un Commento