All’asilo solo dopo il vaccino: è legge

Scritto da
asilo-necessario-il-vaccino-per-accedere

Per frequentare un asilo pubblico o privato in Emilia Romagna è indispensabile che i bambini siano vaccinati contro difterite, epatite B, poliomelite e tetano, le quattro vaccinazioni “obbligatorie”.

All’asilo solo col vaccino: è legge in Emilia Romagna

La legge è la prima di questo tipo nel nostro Paese ed è stata approvata dall’Assemblea Legislativa Emiliano – romagnola nella giornata di martedì 22 novembre 2016. Tale provvedimento nasce allo scopo di soddisfare i criteri dell’OMS in termini di salute pubblica secondo cui, per garantire una protezione ottimale a tutta la popolazione, è indispensabile che la percentuale dei vaccinati sia superiore al 95%. In Emilia-Romagna, invece, questa soglia si è attestata al 93,4% nel 2015, superando il limite raggiunto l’anno precedente, dove la percentuale si era fermata al 94,5%.

Per accedere all’asilo è necessario il certificato di avvenuta vaccinazione

Pertanto, secondo quanto previsto dalla legge, entro maggio/giugno 2017 sarà indispensabile presentare il certificato di avvenuta vaccinazione per tutti i bambini che accederanno ai servizi ricreativi e educativi per l’infanzia. Dunque non solo gli asili ma anche i baby parking dovranno rispettare i nuovi requisiti d’accesso.

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Notizie dal mondo · Salute del bambino

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *