Antidepressivi in gravidanza: un pericolo per i nascituri

Scritto da
antidepressivi gravidanza

Assumere farmaci antidepressivi durante i 9 mesi di gestazione mette a rischio la salute mentale del nascituro. A rilevarlo è un recente studio condotto dai ricercatori della Aarhus University, che ha preso in esame 905.383 bambini nati tra il 1998 e il 2012 e che è stato pubblicato sul British Medical Journal.

Antidepressivi e disturbi psichiatrici infantili

La ricerca ha messo in luce una correlazione tra l’assunzione di antidepressivi in gravidanza da parte della gestante e la comparsa di un disturbo psichiatrico in età pediatrica. Va detto inoltre che il rischio che il piccolo presenti un problema mentale nel corso della propria vita aumenta nel caso in cui ci siano precedenti in famiglia. Il trattamento per la depressione e l’ereditarietà sono dunque i principali fattori di rischio per il benessere psichico del bambino.

La depressione non può essere trascurata

Gli studiosi tuttavia ritengono che la depressione debba necessariamente essere curata anche se si espone il bambino a un rischio maggiore di sviluppare un disturbo psichiatrico. Del resto – essi affermano -“Anche l’ereditarietà gioca una parte importante”. 

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *