Alle mamme casalinghe va dato uno stipendio!

Scritto da
stipendio alle mamme casalinghe

Ne avete sentito parlare tutte, vero? In rete in questi giorni si fa un gran discutere sull’idea lanciata dal comitato Evita Peron che vorrebbe che lo Stato assegnasse uno stipendio alle casalinghe.

Non è la prima volta che viene fuori questo argomento: e le voci pro e contro sono tante. C’è chi dice che non è giusto nei confronti di chi lavora e fa la casalinga. C’è chi dice che sarebbe il sacrosanto riconoscimento di un ruolo basilare per l’economia del Paese. C’è infine chi, più nel concreto, si chiede come l’Italia potrebbe garantire uno stipendio, a milioni di donne, visto che non abbiamo neanche gli occhi per piangere.

Ma quanto vale, in termini economici, il lavoro di una casalinga? Qualche tempo fa era stato fatto un calcolo, che noi vogliamo ripresentarvi.

E allora facendo qualche conto, ecco quello che viene  fuori: che una donna e una mamma casalinga, ricoprendo tanti ruoli per i quali altrimenti saremmo costretti a pagare una figura professionale, meriterebbero uno stipendio da record.

Una casalinga infatti cucina per circa 14 ore a settimana, immaginiamo a 10 euro l’ora.

Fa l’autista per i figli, per 8 ore a settimana  a 10 euro l’ora.

Fa la manager e la psicologa.

Si occupa dei bambini invece di portarli all’Asilo: 100 euro a settimana.

Alla fine lavora per circa 94 ore settimanali e raggiunge la cifra incredibile di quasi 7 mila euro.

Senza le mamme e le donne casalinghe, le spese delle famiglie lieviterebbero in maniera consistente. Per questo è importante in primis riconoscere il ruolo sociale di queste donne, e in secondo luogo riuscire in qualche modo anche a dare un riconoscimento economico.

Come fare, però resta ancora un interrogativo che non riusciamo a sciogliere.

 

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Mamme e lavoro

Commenti

  • Miriam Beneton

    Arianna Zanotto Arianna Zanotto 25 marzo 2016 10:59 Rispondi
  • Pienamente favorevole e super d’accordo!!! Certo è stata una mia scelta e lo rifarei senza nessun ripensamento e poi le vere colonne della famiglia siamo noi donne e mamme che accudiamo bimbi e mariti! Pensiamo ai lavori domestici e a far quadrare i conti non siete d’accordo??

    Silvia Dangelo Silvia Dangelo 25 marzo 2016 11:00 Rispondi
  • Petizione firmata!! Ma siamo in Italia quindi abbiamo poche speranze che cambi qualcosa..

    Miriam Beneton Miriam Beneton 25 marzo 2016 11:01 Rispondi
    • Noi lo speriamo lo stesso Miriam! Siamo con te e con voi ^_^

      maternita.it maternita.it 25 marzo 2016 11:03 Rispondi
  • Francesca Pucci

    Arianna Zanotto Arianna Zanotto 25 marzo 2016 11:02 Rispondi
  • se x questo anche a noi studenti va dato qualcosina al mese…

    Kiara Gusmini Kiara Gusmini 25 marzo 2016 11:08 Rispondi
  • Sarebbe bene.ma non penso proprio che succedera mai.comunque sperare non costa nulla

    Cristina Maria Grigore Cristina Maria Grigore 25 marzo 2016 11:12 Rispondi
  • dove si firma

    Alessia Fioretti Alessia Fioretti 25 marzo 2016 11:25 Rispondi
  • Siamo in Italia e sono piuttosto scettica dato che si da priorità ad altro! :/ In Francia già lo danno uno stipendio alle casalinghe!

    Francesca Leto Francesca Leto 25 marzo 2016 11:25 Rispondi
  • Io sono pienamente d’accordo

    Valeria Mottola Valeria Mottola 25 marzo 2016 11:26 Rispondi
  • Io firmo

    Raffaella Barabesi Raffaella Barabesi 25 marzo 2016 11:34 Rispondi
  • Questa è una proposta sensata. È ora che le cose cambino.

    glendaCavina@gmail.com' glenda cavina 25 marzo 2016 11:36 Rispondi
  • Io sono d’accordo.. ma se mi date un lavoro vado a lavorare per uno stipendio..

    Lalla Khybyrtova Lalla Khybyrtova 25 marzo 2016 11:38 Rispondi
  • Perchè quelle che lavorano fuori casa non sono anche casalinghe ? Fanno entrambe le cose . Ne conosco a bizzeffe

    Cinzia Guzzi Cinzia Guzzi 25 marzo 2016 11:39 Rispondi
    • Perdonami non è proprio la stessa cosa …una mia amica non sa piu a chi scarrozzare I suoi figli…..

      Francesca Lentini Francesca Lentini 25 marzo 2016 15:25 Rispondi
    • Francesca Lentini infatti una mamma lavoratrice oltre lavorare fa tutto quello che fa una casalinga in minor tempo e fa i salti mortali per far incastrare tutti gli impegni

      Giulia Ligas Giulia Ligas 25 marzo 2016 17:23 Rispondi
  • Favorevolissima

    Stefania Vanelli Stefania Vanelli 25 marzo 2016 11:54 Rispondi
  • Spero facciano qualcosa.Io sono a casa ..niente lavoro e presto divento mamma.
    Tutte le mamme casalinghe meritano uno stipendio.

    cinziabarilli@yahoo.it' Cinzia 25 marzo 2016 11:55 Rispondi
  • magari….dove su deve firmare

    Nancy Bova Nancy Bova 25 marzo 2016 11:56 Rispondi
    • Cerca la pagina dell’ Associazione Evita Peron, Nancy: avrai tutte le info che cerchi.

      maternita.it maternita.it 25 marzo 2016 12:14 Rispondi
  • Favorevolissima, ma lo sapete bene che il problema è la copertura di bilancio e i politici sembra che non riescano mai a trovare soldi per queste cose…. 🙁

    Alessandra Tarentini Alessandra Tarentini 25 marzo 2016 12:03 Rispondi
  • Ma dove si firma?

    Alice Buffa Alice Buffa 25 marzo 2016 12:03 Rispondi
    • Cerca la pagina dell’ Associazione Evita Peron, Alice: avrai tutte le info che cerchi.

      maternita.it maternita.it 25 marzo 2016 12:14 Rispondi
  • Super favorevole ma c credo poco ke in italia cambi qualcosa…

    Valentina Orsi Valentina Orsi 25 marzo 2016 12:44 Rispondi
  • Rispetto il ruolo della casalinga ma,fatta questa premessa,non credo di essere d’accordo,poiché tutto quello che fanno le casalinghe lo fanno anche le donne che lavorano fuori casa…a quelle donne spetta il doppio stipendio?non credo…senza contare che non tutte sono così disparate:gran parte ha tempo per dedicarsi a palestra e caffè con amiche e mi sembra poco rispettoso nei confronti di chi lavora e fa fatica a gestire tutto ma che nonostante le difficoltà riesce a far tutto…ma non ha tutto il tempo di una casalinga…poi siamo in Italia,non ci sono soldi per le persone disabili,per la sanità,ecc…dove li trovano i soldi per pagare queste cose???

    Jessica Anna Aghemo Jessica Anna Aghemo 25 marzo 2016 13:09 Rispondi
  • Mi piace….finaente un minimo di riconoscimento

    karmengiu@libero.it' carmen 25 marzo 2016 13:16 Rispondi
  • Subito

    Miky Miky Miky Miky 25 marzo 2016 13:33 Rispondi
  • Ecco xke siamo tt rincoglionite

    Filomena Marino Filomena Marino 25 marzo 2016 13:40 Rispondi
  • E a quelle che lavorano chi pensate che li faccia i lavori di casa?

    Valentina Bracchi Valentina Bracchi 25 marzo 2016 13:44 Rispondi
  • Favorevole!

    Fatima Levanti Fatima Levanti 25 marzo 2016 13:44 Rispondi
  • quanto dare non saprei ma le casalinghe vere…e non quelle che stanno sempre a zonzo a far nulla meriterebbero un compenso…perchè la casa ha bisogno di cure quotidiane per essere pulita e in ordine ..non parliamo poi se si ha marito e figli….E’ ANCHE VERO che le donne che lavorano fanno anche quello che fanno le casalinghe…cucinano, puliscono, fanno le polveri, aspirano , fregano il pavimento, lavano i vetri, fanno lavtrici, stirano, tagliano l’erba del giardino, vanno a fare la spesa e lavorano……

    Sara Raneri Sara Raneri 25 marzo 2016 13:45 Rispondi
  • Anche a quelle ke lavorano e si occupano della casa dei figli e dei mariti va dato uno stipendio in più!!!!

    Valentina Enna Valentina Enna 25 marzo 2016 13:48 Rispondi
  • fermamente e totalmente contraria. Scusate allora alle mogli/mamme che lavorano di stipendi gliene diamo due?

    Elisa Godi Elisa Godi 25 marzo 2016 14:01 Rispondi
    • Io ho tre figli, la più piccola ha dieci mesi e lavoro a tempo pieno (non per scelta purtroppo)… Pagherei per stare a casa a fare la casalinga, aiutare i miei figli con i compiti e avere il sabato e la domenica liberi! Invece mi ritrovo il sabato e alla domenica a fare tutte quelle faccende che in settimana non ho il tempo di fare

      Francesca Belotti Francesca Belotti 25 marzo 2016 15:37 Rispondi
    • tutti pagherebbero per stare a casa e percepire ugualmente lo stipendio, ma non è giusto che questo ricada, economicamente, sulla collettività.

      Elisa Godi Elisa Godi 25 marzo 2016 15:47 Rispondi
    • Anch’io sono contraria … Alle mamme che lavorano allora spettano due stipendi!!! Con la fatica che si fa a lavorare e gestire casa e famiglia

      Simona Colombo Simona Colombo 25 marzo 2016 17:54 Rispondi
  • …e chi lavora, fa la mamma e la casalinga, le diamo il nobel per la pace?

    Benedetta Daniele Benedetta Daniele 25 marzo 2016 14:05 Rispondi
  • Chi lavora fuori casa dovrebbe avere l’aiuto del marito. Donne, siamo nel 2016.. il pane a casa lo portiamo anche noi, perché i mariti non si adeguano ? Siamo realisti…il loro stipendio ormai non basta più nella maggior parte dei casi! È giusto che anche loro diano il loro contributo in casa …non siamo mica schiave!

    Shelly Cecconi Shelly Cecconi 25 marzo 2016 14:28 Rispondi
  • Io firmo

    Stella Incantevole Stella Incantevole 25 marzo 2016 14:48 Rispondi
  • Concordo. Sono lavoratrice full time e a casa non ho alcun aiuto esterno

    Manuela Manu Manuela Manu 25 marzo 2016 15:01 Rispondi
  • D’accordo io ho sempre lavorato ora sono 4 mesi che sono a casa e infatti secondo me si lavora il doppio anche se mio marito dice:pagate?e di che sei a casa a far niente!

    Vanessa Zanoli Vanessa Zanoli 25 marzo 2016 15:08 Rispondi
  • Magari..
    1) finalmente una mamma può crescere tranquillamente suo figlio e dedicargli più tempo
    2) Mamme separate/divorziate sole che non sanno come organizzarsi con i bimbi nei orari di lavoro , posso avere un attimo di respiro e meno preoccupazioni

    Di motivazioni c’è ne possono essere a milioni…

    Sara Sarina Sara Sarina 25 marzo 2016 15:13 Rispondi
  • Firma non firma non lo fanno mai!

    Ekaterina Shandrovskaya Ekaterina Shandrovskaya 25 marzo 2016 15:25 Rispondi
  • Magari..
    1) finalmente una mamma può crescere tranquillamente suo figlio e dedicargli più tempo
    2) Mamme separate/divorziate sole che non sanno come organizzarsi con i bimbi nei orari di lavoro , posso avere un attimo di respiro e meno preoccupazioni

    Di motivazioni c’è ne possono essere a milioni…

    parente_sara@libero.it' Sara Sarina Mamy 25 marzo 2016 15:31 Rispondi
  • Io firmo.

    Marianna Hatari Marianna Hatari 25 marzo 2016 15:40 Rispondi
  • Idem… Tre figli, lavoratrice full time e nessun aiuto a casa!!! Il colmo è che spesso mi sento dire dalle casalinghe meno male che lavoro perché loro a casa hanno una marea di cose da fare oltre che accudire i figli ed è pesante! Peccato che io devo concentrare tutto il sabato e la domenica invece che andare tranquillamente a spasso con la mia famiglia

    Francesca Belotti Francesca Belotti 25 marzo 2016 15:42 Rispondi
  • Favorevole ma si sogna solamente per adesso..e pensare che siamo proprio noi donne a dare un gran contributo : mettendo al mondo quelli che un giorno potrebbero essere i nostri salvatori. .salvatori di uno stato, che per adesso,si crogiola nel benessere piu assurdo e inimaginabile per tante famiglie ,grazie ai nostri sforzi, alle nostre fatiche, ai nostri figli e ai figli d Italia che ci hanno lasciati .

    Veronica Almavera Spiniello Veronica Almavera Spiniello 25 marzo 2016 15:52 Rispondi
  • Non illudiamoci, non sarà mai possibile: Facciamo tutto con amore e soprattutto PER amore…

    Alessandra Mauri Cocorempas Alessandra Mauri Cocorempas 25 marzo 2016 16:55 Rispondi
  • Ma la legge nuova che dice che la lavatrice madre ha il diritto di licenziarsi e avere un compenso per due anni???? Mai sentito??

    Daniela Grecu Daniela Grecu 25 marzo 2016 17:15 Rispondi
  • Sì è vero io ho fatto così…

    Fiorella Prezioso Fiorella Prezioso 25 marzo 2016 17:16 Rispondi
  • Sono pronta, dove devo firmare? ✏

    Donatella Di Florio Donatella Di Florio 25 marzo 2016 17:56 Rispondi
    • Cerca la pagina dell’ Associazione Evita Peron, Donatella: avrai tutte le info che cerchi.

      maternita.it maternita.it 25 marzo 2016 18:04 Rispondi
  • Pienamente favorevole e d’accordissimo,e un lavoro come tutti che nessuno riconosce

    Imma Matteolucaenzo Imma Matteolucaenzo 25 marzo 2016 18:14 Rispondi
  • Eccomi pronta✏

    Stella Bonfigli Stella Bonfigli 25 marzo 2016 18:27 Rispondi
  • Sono pienamente d’accordo! !!

    Genny Sembrano Genny Sembrano 25 marzo 2016 19:08 Rispondi
  • Pienamente d accordo!

    Lisa Russo Lisa Russo 25 marzo 2016 20:06 Rispondi
  • Ditemi dove devo firmare??

    Floriana Casano Floriana Casano 25 marzo 2016 20:18 Rispondi
  • Magari. Anche io voglio firmare. Indipendente dallo stipendio del marito?

    Angela Masella Angela Masella 25 marzo 2016 20:46 Rispondi
  • È infatti un lavoro molto duro e faticoso e neanche apprezzato

    Viviana Tomarelli Viviana Tomarelli 25 marzo 2016 21:21 Rispondi
  • Anche a me piacerebbe stare a casa con il mio bambino d quasi 4 anni e il prossimo che nascerà a maggio…. vorrei vederlo crescere e nn perdermi niente d loro….. accudire la casa…. fare del buon cibo e stare con mio marito…. ma finita la maternità dovrò tornare al lavoro xke ‘ i soldi nn bastano…. e m piange il cuore….. xke ‘ dovrò alzarmi alle 5.30 xke ‘ lavoro in fabbrica e spesso sarò così stanca che m verrà sa piangere a pensare quanti bei momenti sei miei figli m perderò….

    Natascia Nasci Natascia Nasci 25 marzo 2016 21:34 Rispondi
  • Pienamente d’accordo ci facciamo in quattro…ma lo darei anche agli uomini soli con figli da crescere perché anche loro debbono fare queste cose 🙂 no?

    samiemassimo19@gmail.com' samantha 25 marzo 2016 21:58 Rispondi
  • Magari…

    Cynthia Vanessa Altea Cynthia Vanessa Altea 25 marzo 2016 22:59 Rispondi
  • Scusate con tutto il rispetto X le mamme casalinghe.. Ma se voi volete lo stipendio noi che lavoriamo cosa ci meritiamo? Facciamo tutto quello che fate voi con l’ aggiunta di 8 ore di lavoro fuori casa..

    Ilaria Pavan Ilaria Pavan 25 marzo 2016 23:09 Rispondi
  • Magari

    Elena Cardizzaro Dino Elena Cardizzaro Dino 25 marzo 2016 23:43 Rispondi
  • Come tutte anche se si ha una figlia di 20 anni che non fa niente se non quando si ricorda ma sono sempre miei

    Michela Cesaro Michela Cesaro 26 marzo 2016 8:13 Rispondi
  • Si facciamolo la matto volentieri 1 firma

    Enzo Mery Pia Romano Enzo Mery Pia Romano 26 marzo 2016 18:13 Rispondi
  • Mi piace

    Giancarlo Moglianesi Giancarlo Moglianesi 28 marzo 2016 5:05 Rispondi
  • Ciao…dopo la nascita del bambino quando tempo si può fare la richiesta assegno di maternità?

    Guenda__89@hotmail.it' Annamaria 9 aprile 2016 15:51 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *