Un flash mob danzante di Natale all’Ospedale Meyer 2019 (VIDEO)

Scritto da
un-flash-mob-danzante-di-natale-all'ospedale-meyer-2019
silvia.migl@peppereppe.com'


Sarà il Natale, sarà l’entusiasmo che ogni anno ci mettono, ma questi ragazzi e ragazze dell’Ospedale Meyer ci scaldano il cuore : quest’anno il tradizionale flash mob del reparto Pediatria si balla sulle note della coinvolgente hit di Giusy Ferreri, Jambo.

Il ballo a sorpresa dell’Ospedale Meyer di Firenze

Ormai siamo letteralmente “addicted” a questa piccola tradizione : uno dei migliori Ospedali pediatrici d’Italia, il Meyer di Firenze, ci regala a Natale un flash mob natalizio per portare allegria a tutti i piccoli pazienti del reparto e anche a noi, che stiamo comodamente festeggiando il Natale a casa.

Per una famiglia festeggiare il Natale in ospedale è un’esperienza straniante : dove si dovrebbe pensare alla gioia, ai regali, al nuovo anno che inizia, troviamo storie di bimbi malati, di famiglie che vivono con la speranza della guarigione e di una vita tornata alla normalità.

Per questo ogni anno la Fondazione Meyer e il personale dell’Ospedale si impegnano per regalare un pizzico di allegria e spensieratezza. Oltre ai numerosi progetti della Fondazione per trasformare la struttura in un ospedale a misura di bambino (con pet e play therapy, accoglienza per le famiglie che affrontano una lunga degenza), nella corsia di Pediatria è ormai tradizionale il ballo a sorpresa di fine anno.

Con piacere notiamo che quest’anno la partecipazione è stata ancora più grande e appassionata : ci sono tanti dottori e infermieri che si sono aggiunti, più un piccolo aiutante di Babbo Natale che segue il corteo con lo stereo, un bel sorriso stampato sul volto.

Quest’anno l’organizzazione ha voluto anche mandare un messaggio di pace a sostegno dei bambini dello Yemen, stampato sulle magliette di tutto lo staff danzante.



Categorie dell'articolo:
Curiosità · Senza categoria

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.