Soccorso: arriva in dotazione del 118 il peluche per aiutare i più piccoli

Scritto da
soccorso-arriva-in-dotazione-del-118-il-peluche-per-aiutare-i-piu-piccoli
info@maternita.it'

Il soccorso extraospedialiero può essere molto traumatico per i bambini, soprattutto quando fatto tramite elisoccorso: ecco perché il 118 propone a tutti i piccoli che devono essere trasferiti da una struttura a un altra un tenero regalo per rendere meno difficile il trasferimento.



Un peluche in soccorso dei piccolini

A volte basta veramente poco a rendere meno difficile un momento di grande ansia e paura; è per questo motivo che medici e infermieri del 118 della Liguria potranno aiutare i bambini in codice rosso i giallo che devono subire un trasferimento, donando loro un tenero peluche. Il regalo, un peluche a forma di orsetto, viene offerto da chi accoglie il bambino, e proviene da un’interessante iniziativa di supporto realizzata dalla SIEMS (Società Italiana Emergenza Sanitaria). Non si tratta di un orsetto qualsiasi: Beary, questo è il nome, può essere considerato una vera e propria mascotte del soccorso per i piccolini. Ad oggi sono già stati consegnati ben mille Beary in tutte le diverse postazioni della regione.

Un punto di partenza verso la distribuzione dei peluche nei veicoli di soccorso delle altre regioni

Beary è diventato un elemento integrante della dotazione di bordo dei mezzi di trasporto per il soccorso extraospedaliero e potrà essere consegnato ai bambini nei momenti più critici. Ad oggi, la regione che ha dato il via a questa innovazione volta ai più piccoli è la Liguria; proprio per questo motivo il Governatore e Assessore Regionale alla Sanità Giovanni Toti ha espresso parole di orgoglio per l’iniziativa, evidenziando come lo stress emotivo al quale sono soggetti i piccolini durante un’operazione di soccorso possa essere parzialmente contenuto offrendo ai piccolini un tenero amico da abbracciare.
Anche Francesco Bermano, in qualità di Direttore del Dipartimento di Emergenza Territoriale 118 e Nue 112 ha espresso parole di orgoglio per la scelta del SEIMS che ha quindi visto la Liguria come apripista di questo nuovo progetto. I Beary sono pronti ad essere consegnati anche in Abruzzo e in Basilicata.

Ph credit: Nurse Times

Il video della settimana

Categorie dell'articolo:
News e Gossip