Smartworking libero e bonus per chi ha figli: l’iniziativa di un’azienda milanese

Scritto da
smartworking-libero-e-bonus-per-chi-ha-figli-liniziativa-di-unazienda-milanese
info@maternita.it'


Bonus per i dipendenti con figli e possibilità di scegliere lo smartworking, l’iniziativa di welfare aziendale per Reviva.

Reviva, una società milanese, offre ai propri lavoratori smartworking libero e bonus per i dipendenti con figli.

L’obiettivo è quello di creare un ambiente di lavoro sano e stimolante in cui i tutti si sentano apprezzati e pronti a dare il massimo.

Un aiuto concreto che sempre più aziende scelgono per accrescere il potere di spesa e migliorare la salute e il benessere dei propri dipendenti.

Il welfare aziendale, una nuova visione del mondo del lavoro

Reviva, società di vivacizzazione aste fondata nel 2017, decide di dare un bonus di 1.500 euro netti all’anno ai dipendenti con figli. La somma è spendibile per la spesa, la scuola, ma anche per il tempo libero o le medicine.

Il video della settimana

Ogni persona nel team inoltre ha a disposizione altri 1.000 euro per la formazione e per le passioni personali.

L’investimento di Reviva è in linea con una nuova visione dell’ambiente di lavoro che è diffusa in un’azienda italiana su due.

Dal 2016 infatti la legge di bilancio del Paese include una serie di agevolazioni fiscali per affiancare i tradizionali istituti del welfare.

L’obiettivo è quello di migliorare le condizioni di lavoro e il benessere dei dipendenti per accrescere la produttività aziendale.

Il principio nato nelle grandi multinazionali americane, si sta diffondendo in tutta Europa dove Germania, Svezia e Spagna sono i primi tre paesi per investimenti e a cui segue l’Italia che, in pochi anni, si sta adeguando al nuovo modo di interpretare il lavoro dipendente. Il welfare aziendale infatti punta a sostenere il dipendente per accrescere la motivazione all’interno del contesto lavorativo.

Il regime fiscale del welfare aziendale

La nuova visione del mondo del lavoro è sostenuta da una normativa che prevede servizi detassati per le aziende.

Ciò consente di migliorare il benessere dei lavoratori avvantaggiandosi con le agevolazioni fiscali.

Per il lavoratore i premi di risultato non concorrono a determinare reddito imponibile, un’entrata economica aggiuntiva per i dipendenti e le famiglie. Negli ultimi anni inoltre si sta ampliando la varietà dei servizi offerti, tra le più diffuse ci sono la sanità integrativa, la prevenzione e la previdenza integrativa. Per la famiglia c’è la possibilità di accesso ai centri estivi o invernali, alle ludoteche e molti altri bonus anche per lo sport.

Categorie dell'articolo:
Mamme e lavoro

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.