Scozia, bimbo scrive al papà in Paradiso: la risposta della Royal Mail commuove tutti

Scritto da
scozia-bimbo-scrive-al-papa-in-paradiso-la-risposta-della-royal-mail-commuove-tutti

La vicenda di Jase, un bambino di 7 anni che ha perso il papà, ha commosso l’opinione pubblica scozzese: il bimbo infatti aveva deciso di scrivergli una lettera “in Paradiso” e dopo un po’ ha avuto una risposta molto tenera da parte dei vertici della Royal Mail.

Il piccolo Jase scrive al papà in Cielo

In occasione del compleanno del papà, scomparso oramai da qualche anno, un bambino scozzese si è armato di carta e penna e ha deciso ci scrivere una lettera indirizzata in Paradiso: la tenera storia di Jase Hyndman, un bimbo di 7 anni, ha commosso l’opinione pubblica del Paese ed è stata resa di pubblico dominio dalla madre che, con un post su Facebook, ha colto anche l’occasione per ringraziare a nome suo il servizio postale.

Infatti, sulla busta che conteneva la missiva, Jase ha scritto questa frase che è balzata subito agli occhi degli addetti della Royal Mail:

“Signor postino, può portare questa in Paradiso per il compleanno del mio papà? Grazie”

E i vertici del servizio postale della Gran Bretagna hanno preso così a cuore la vicenda del piccolo che in meno di due settimane hanno voluto esaudire in qualche modo la sua richiesta.

La dolce risposta della Royal Mail

“Caro Jase, mentre consegnavamo la tua lettera ci siamo resi conto di alcuni motivi di preoccupazione e abbiamo colto l’opportunità per comunicarti che è stata consegnata con successo”

comincia così la risposta che la Royal Mail ha inviato al bambino spiegando che, nonostante alcune difficoltà quali evitare stelle ed oggetti galattici che fluttuavano nello spazio, alla fine la sua lettera è stata recapitata dal postino in Paradiso.

“Si è trattato di una sfida difficile ma la nostra priorità è consegnare la posta dei clienti in modo sicuro e sappiamo quanto fosse importante per te”

si conclude il messaggio a firma di Sean Milligan, Assistente Manager dell’Ufficio Consegne, che ha rassicurato pure Jase sul fatto che continuerà a verificare che la corrispondenza col papà vada a buon fine.

E nelle due foto della lettera di risposta che accompagnavano il suo post su Facebook, la madre di Jase ha raccontato tutta la vicenda, provando a spiegare quanto suo figlio fosse emozionato dal sapere che il padre avesse ricevuto la lettera di compleanno.

“Non avevate l’obbligo di fare questo sforzo: avreste semplicemente potuto ignorarla, ma il fatto che vi siate impegnati per un bambino che non conoscete è davvero dolce”, ha scritto la madre del piccolo rivolgendosi alla Royal Mail, aggiungendo pure che questo piccolo gesto ha riacceso in lei la fede e la speranza nell’umanità dal momento che per Jase ha invece significato davvero tanto.

 

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.