Ritirati i bavaglini MATVRÅ di Ikea per rischio soffocamento

Scritto da
ritirati-i-bavaglini-matvra-di-ikea-per-rischio-soffocamento
info@maternita.it'

Ikea ha appena annunciato il recall dal mercato dei bavaglini della linea MATVRÅ a seguito del constatato potenziale rischio di soffocamento per i bambini che li indossano.

L’annuncio, determinato da segnalazioni degli utenti, coinvolge solo parzialmente la linea dei bavaglini.

Le ragioni dietro il richiamo

I bavaglini MATVRÅ sono una delle linee degli articoli per la pappa venduti del noto brand svedese d’arredamento. Vengono commercializzati in kit da due pezzi e presentano un bottone automatico sul retro per la chiusura.

Il provvedimento di richiamo internazionale, annunciato nel corso della giornata del 30 settembre, riguarda proprio il bottone.

Sul sito ufficiale del brand è presente l’invito a interrompere immediatamente l’utilizzo dei bavaglini e a recarsi nel più vicino punto vendita Ikea per ottenere il rimborso o la sostituzione con un prodotto dal valore equivalente.

La misura in questione è stata assunta a seguito di una serie di preoccupate segnalazioni provenienti dagli stessi consumatori, in cui si evidenziava il potenziale rischio di soffocamento vista la facilità con cui i bambini riuscivano a strappare l’automatico.

Riconosciuta la concretezza del rischio, Ikea ha immediatamente provveduto al ritiro, come d’altronde già accaduto nel passato per altri prodotti.

I bavaglini MATVRÅ esclusi dal richiamo

L’annuncio di ritiro dal mercato e richiamo dei prodotti già venduti riguarda esclusivamente il kit da due nel colore rosso/blu.

Sono stati esclusi, garantendone contestualmente la sicurezza, i bavaglini della stessa linea MATVRÅ nella colorazione verde/giallo, motivo frutta/verdura. Il design e il tessuto scelto per quest’ultimi infatti è diverso da quello che componeva la coppia di bavaglini rosso e blu, escludendo quindi il rischio che i bambini possano strappare l’automatico e soffocarsi a seguito di accidentale ingerimento.

Ikea si è comunque resa disponibile per ogni ulteriore chiarimento, assicurando la disponibilità del proprio servizio clienti, sia online, che telefonicamente.

Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.