Prevenzione irritazioni: le salviettine più efficaci dell’acqua? Le ricerche lo dimostrano

Scritto da
prevenzione-irritazioni-le-salviettine-piu-efficaci-dellacqua

Il momento del cambio pannolino è fondamentale nella routine quotidiana dei nostri bimbi sin dalla nascita e noi mamme siamo sempre alla ricerca dei prodotti migliori, sicuri sulla pelle così sensibile dei nostri bambini.

È fondamentale utilizzare prodotti che permettano di ridurre il rischio di dermatiti nelle zone delicate. Arrossamenti e irritazioni sono fastidi molto comuni sia nei bimbi appena nati sia dai 5 mesi in su, quando di solito imparano ad assumere la posizione seduta.

È importante quindi prestare attenzione al momento del cambio pannolino per prevenire le irritazioni e i fastidi ad esse connessi.

Viene naturale pensare che la cosa migliore per pulire i bambini sia sempre l’acqua e magari ricorriamo alle salviettine solo quando siamo fuori casa. Il bagnetto fa piacere ai bambini, li rilassa e l’acqua da un’immediata sensazione di freschezza e pulito. È possibile però che l’acqua da sola non sia in grado di assicurare alla pelle delicata dei bambini tutto quello di cui ha bisogno?

Gli studi sulla pelle del neonato

In uno studio pubblicato condotto su un campione di bambini in ospedale l’utilizzo di salviettine ha ridotto la comparsa di eritemi e rossore rispetto al lavaggio con semplice acqua in sole due settimane.[1]

In un altro studio è stato valutato il loro utilizzo su bambini affetti da dermatite atopica. Le salviettine risultavano tollerate tanto quanto i lavaggi con semplice acqua. [2]

Da Pampers, le salviettine che ripristinano il pH della pelle all’istante

L’unicità delle salviettine Pampers viene dall’attenzione al pH della pelle delicata dei bambini.

Se è vero che la pelle ha un equilibrio naturale con un livello di acidità che va dai 4,5 ai 5,5, il contatto con urina e feci può aumentare il pH fino a 8,5 e un pH sbilanciato facilita gli arrossamenti.

È importante quindi, nel momento del cambio, ripristinare in fretta il valore naturale del pH e le salviettine Pampers sono state progettate proprio per assolvere questo compito grazie alla loro composizione. La lozione delle salviettine Pampers aiuta a dissolvere le impurità e con la sua formula esclusiva agisce sul pH per ristabilirne all’istante il livello.

  • L’acqua è utile e porta una sensazione di freschezza ma può non bastare in caso di pH sbilanciato. Se il bagnetto resta un momento importante per calmare il bambino e creare una routine positiva, le salviettine usate ad ogni cambio permettono non solo di pulire la zona pannolino ma di prendersi cura della pelle.

Inoltre, le salviettine sono sempre a portata di mano, veloci e facili da usare e delicate sulla pelle.

Post in collaborazione con Pampers

[1] Visscher M, et al. Skin care in the NICU patient: Effects of wipes versus cloth and water on Stratum Corneum integrity.

Neonatology. 2009; 96: 226–234.

[2] Ehretsmann C, Schaefer P, Adam R. Cutaneous tolerance of baby wipes by infants with atopic dermatitis, and comparison of the mildness of baby wipe and water in infant skin. JEADV. 2001; 15(1): 16-21.

 

Categorie dell'articolo:
Senza categoria

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.