Prevenire le malattie del bebè con l’analisi delle urine? Ecco come

Scritto da
analisi urine malattie bebè

Vuoi sapere se il tuo bambino potrebbe avere una determinata malattia con un po’ di preavviso? Dalle analisi delle urine sarebbe possibile scoprire se il bambino si ammalerà. Infatti nelle urine è stata scoperta la presenza di una serie di biomarcatori, in grado di prevedere eventuali malattie al proprio bambino. Tra queste malattie che è possibile scoprire vi è la presenza di diabete di tipo 2, rischio tumore o ipertensione, malattie spesso correlate all’obesità infantile.

L’obesità infantile non a caso è considerato un fattore altamente rischioso per lo sviluppo di patologie degenerative di tipo cronico, come il diabete di tipo 2. Tra le altre malattie che possono essere correlate all’obesità infantile vi è l’ipertensione, alcuni tipi di tumore e le malattie di tipo cardiovascolare. L’obesità infantile può sviluppare questo tipo di patologia in diversi modi ma, secondo lo studio effettuato da parte dei ricercatori dell’Istituto di Scienze dell’alimentazione del consiglio nazionale delle ricerche di Avellino, sembrerebbe che già dalle urine dei bambini in sovrappeso potrebbero emergere alcuni biomarcatori che metterebbero in chiaro la correlazione tra queste malattie. Dalle urine perciò si saprà se il bambino in futuro potrebbe soffrire di queste patologie

L’obesità, il sovrappeso e la prevenzione

La cosa più importante secondo i ricercatori del Isa-Cnr sarebbe quella di cercare di garantire la prevenzione. Infatti, già nelle urine di un bambino sovrappeso oppure obeso si stabilirà la presenza di eventuali malattie di tipo cronico degenerativo. Cercare di prevenire l’obesità e quindi di tenere la situazione sotto controllo è fondamentale per evitare queste malattie. Secondo lo studio effettuato, sembrerebbe che alcuni composti che si trovano all’interno delle urine dei bambini sovrappeso e obesi, siano molto diversi da quelle dei bambini normopeso. È per questo motivo che, vedendo nel dettaglio il funzionamento di questi tipi di marcatori, sarebbero emerse delle importanti scoperte sul funzionamento del fegato.

Lo studio sui composti volatili nelle urine dei bambini

La deduzione ha subito fatto capire il collegamento con alcuni tipi di malattie croniche. I composti organici volatili che sono stati analizzati da parte dei ricercatori di Avellino indicano una condizione biologica specifica sia a livello patologico che anche a livello fisiologico. Sono stati analizzati i fluidi biologici come saliva, sangue ed urine ed è emerso che alcune indicazioni circa eventuali rischi di malattie croniche potrebbe derivare proprio dalle analisi delle urine. Un meccanismo di prevenzione che deve essere conosciuto in modo tale che le mamme possano prevenire qualunque rischio per i bambini semplicemente facendo delle comune analisi.

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.