Ancora troppo pochi i neonati nutriti con latte materno

Scritto da
latte materno
info@maternita.it'

In tutto il mondo dal 1 al 7 agosto si celebra la World Breastfeeding Week (WBW), la Settimana mondiale dell’allattamento, occasione voluta dall’Unicef e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per porre all’attenzione della comunità internazionale l’importanza dell’allattamento materno. Ogni anno in prossimità di quest’importante evento, vengono divulgati i dati su questa pratica esclusiva di allattamento.

Sono pochi i bambini allattati al seno

Secondo le cifre riportate in tutto il pianeta si registrano solo 23 paesi, tra cui nessuno occidentale,  nei quali più del 60% dei neonati viene allattato al seno. Ancora troppo pochi considerati i benefici che riceverebbe un neonato se allattato dalla mamma per i primi sei mesi. Se almeno la metà dei lattanti fosse nutrito con latte materno, si salverebbe la vita a 520mila bambini sotto i 5 anni e si risparmierebbero 300 miliardi di dollari.

Il latte materno, un potente vaccino naturale

L’allattamento al seno dà ai bambini il migliore inizio della vita possibile” dichiara Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’OMS. Le sue proprietà fanno sì che il neonato sia protetto da pericolose infezioni e sviluppi il sistema immunitario.

Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Commenti