Piccoli combattenti: la storia di Erin, neonata cardiopatica che ha sconfitto il Coronavirus

Scritto da
piccoli-combattenti:-la-storia-di-erin,-neonata-cardiopatica-che-ha-sconfitto-il-coronavirus
info@maternita.it'

Non è detto che gli eroi debbano saper volare o fare imprese incredibili. A volte hanno qualche settimana di vita e si trovano a dover lottare contro nemici davvero terribili. Un esempio è la piccola Erin, nata nel pieno dell’emergenza per il Coronavirus con importanti problemi al cuore. Alla fine tutto è andato per il meglio e la neonata è riuscita a sconfiggere anche il virus.

Una piccola coraggiosa: la storia dall’Inghilterra

Nascere con un problema al cuore in piena emergenza per la pandemia del Coronavirus non è una delle cose migliori che possa capitare. Eppure la piccola Erin è stata capace di affrontare tutto con una grande forza e poter sperare di avere una lunga vita avanti. Prima ha affrontato un intervento al cuore, molto delicato, e successivamente è stata in grado di abbattere un pericolosissimo nemico chiamato Covid-19. Erin Bates si può dire che è sopravvissuta a ben due pericoli importanti, difficili da superare anche per un adulto. La storia ha fatto il giro del mondo.

Alla nascita infatti le era stato diagnosticato un pericoloso problema cardiaco che ne avrebbe messo a repentaglio addirittura la vita. Ecco perché nel giro di qualche settimana è stata sottoposta all’intervento al cuore nell’ospedale di Liverpool: tutto è andato per il meglio.

Una dura lotta anche contro il Coronavirus

Quello che ha lasciato di stucco i medici, una volta terminato l’intervento, è stato il risultato di una delle analisi a cui è stata sottoposta Erin: la piccola era positiva al Covid-19. Una notizia tremenda per i genitori, Emma e Wayne, che però mai hanno smesso di lottare. E così si sono fatti loro proprio testimoni di una storia di paure e ansie, ma anche di emozioni e gioia. Proprio loro hanno condiviso sui social la foto della bambina attaccata ai tubi dell’ossigeno che in pochi giorni ha raggiunto record di interazioni di utenti che da ogni parte del mondo le dedicavano un pensiero. Alla fine è arrivata la lieta notizia, ovvero che Erin ha sconfitto il virus e che nel giro di qualche giorno potrà tornare a casa con i suoi genitori per iniziare la loro vita insieme.

Categorie dell'articolo:
News e Gossip