I benefici di crescere con un cane

Scritto da
i-benefici-di-crescere-con-un-cane
info@maternita.it'

Come numerosi studi hanno provato, i benefici di possedere un cane non si limitano alla compagnia che gli amici a quattro zampe riescono a donare. Quando si tratta di bambini, la convivenza con un cane incide sensibilmente sulla loro crescita, influenzandone lo sviluppo emotivo e cognitivo. Ecco i principali benefici di crescere con un cane e alcuni indispensabili consigli.

I benefici: EQ, responsabilità e attività motoria

Come sottolineano gli esperti, uno dei principali benefici derivanti dal crescere con un cane è lo sviluppo dell’intelligenza emotiva (EQ). Il rapporto con gli animali è per sua natura peculiare: urla e parole non servono, perciò i piccoli devono imparare a comunicare tramite le emozioni, gestendo le proprie e sviluppando la necessaria empatia per comprendere quelle altrui. Avere un cane, inoltre, costituisce un’ottima occasione per insegnare loro il senso di responsabilità. I bambini, infatti, se attivamente coinvolti in tutte le faccende che riguardano l’animale (dalla passeggiata alla raccolta degli escrementi) apprendono che la vita porta con sé benefici e oneri. Non solo: il saper svolgere le mansioni affidategli, dona loro fiducia in se stessi e nelle proprie capacità. Se ciò non bastasse, possedere un cane fornisce anche l’opportunità di fare moto divertendosi. I bambini possono passeggiare, correre e giocare con il loro animale. In questo modo l’attività fisica non rappresenta più un altro dei loro tanti impegni quotidiani, ma una pausa da vivere spensieratamente.

I compiti degli adulti

Decidere di prendere un cane rappresenta indubbiamente un impegno personale ed economico per una famiglia. Per questo, a dispetto di tutti questi benefici, è sempre auspicabile una prudente valutazione dei pro e dei contro prima di compiere una scelta così importante. Gli adulti, dopotutto, devono anche assolvere il doppio ruolo di intermediari e guardiani, insegnando ai bambini il modo giusto in cui relazionarsi al cane e vigilando da incidenti imprevedibili.
Prendere un cane con sé, alla fin fine, è un’esperienza formativa per l’intera famiglia.

Categorie dell'articolo:
Ho un bimbo