Gaslini Beach: un tunnel per portare i bambini ricoverati al mare

Scritto da
info@maternita.it'

Come ogni anno, l’ospedale Gaslini di Genova offre ai bambini malati e alle loro famiglie la possibilità di passare del tempo in spensieratezza, grazie alla Gaslini Beach, ossia una spiaggia aperta appositamente per loro e direttamente collegata all’ospedale mediante un tunnel a tema sottomarino.



Un’estate al mare anche per i bambini malati

Con il permesso dei dottori, i bambini dei reparti di ematologia, pneumologia, nefrologia, oncologia e medicina di urgenza che vengono ricoverati a lungo e che possono essere accompagnati da un adulto hanno l’occasione di poter vivere la spensieratezza dell’estate in compagnia, con la possibilità di far loro godere di un po’ di sole e della freschezza dell’acqua marina.

Per loro è stato creato anche un tunnel “magico” a tema sottomarino che dall’ospedale li porta direttamente in un mondo felice in cui possono giocare e fare numerose attività, oltre a tutti i laboratori che vengono organizzati per intrattenerli; quest’ultimi sono progetti portati avanti da associazioni locali, come il Circolo Ricreativo, che fa svolgere loro dalle 17 e dal lunedì al venerdì.

L’obiettivo del progetto

Ciò a cui tutte le persone coinvolte nel progetto mirano è quello di far vivere l’infanzia a tutti coloro che, per forza di cose, se la vedono portata via, regalando della spensieratezza anche ai genitori che possono godere dei sorrisi e della felicità dei propri bambini.

Rendere più accessibile per queste famiglie l’ingresso a semplici strutture come le spiagge vuol dire fare qualcosa non solo per la salute mentale dei piccoli pazienti, ma anche per quella fisica, dando loro più felicità e coraggio con cui affrontare il ricovero.

Il video della settimana

E’ chiaro che iniziative del genere costituiscono, purtroppo, una rarità, ma per il bene di queste famiglie vanno implementate al più presto, anche mediante più adesioni da parte di tutti noi verso cooperative di volontariato.
Insieme possiamo fare grandi cose e assicurare la buona riuscita annuale non solo di Gaslini Beach, ma anche di altre spiagge per i bambini ricoverati.

Categorie dell'articolo:
News e Gossip