Amici con la coda: la storia di Brutus e Kayden

Scritto da
amici-con-la-coda-la-storia-di-brutus-e-kayden
silvia.migl@peppereppe.com'

A volte l’amicizia passa tutti i confini e raggiunge dritto il cuore. Questa è al storia di Brutus, un Bullmastiff enorme e del suo piccolo fratellino umano. I due sono legati da un vincolo indissolubile.



Ancor prima di nascere fra il cane e il bambino è scattato qualcosa di speciale, un legame incredibile fortissimo, fatto di amicizia, condivisione e serenità. Nessuna gelosia o invidia, solo un affetto bellissimo.

Una storia meravigliosa di amicizia

Il cane sin dal primo giorno, da quando il piccino è arrivato a casa dall’ospedale, si è dato da fare per dimostrare a tutti di essere il baby sitter perfetto. Bastava un pianto che accorreva subito per tranquillizzarlo con la sua semplice presenza, silenzioso accanto alla culla o al passeggino.

Visualizza questo post su Instagram

Two years ago today, I met my brother for the first time! I figured with all the new followers I have because of our friendship, I’d throw it back to this. 🥰

Un post condiviso da Brutus (@captainbrutus) in data:

Quando Kayden ha iniziato a gattonare, poi, il legame si è stretto in maniera indissolubile. Il grosso cane, infatti, si è sempre offerto di sostenerlo e di seguirlo per aiutarlo quando cadeva. Lo seguiva come un guardiano, ma non mancava mai di regalargli due coccole sincere, come solo un cane sa fare.

Una storia di amicizia nata già nel pancione

Addirittura quando la futura mamma era da poco incinta, Brutus si è accorto che qualcosa stava cambiando. Era sempre pronto a starle accanto, senza lasciarla mai sola, anche la notte. Si rifiutava persino di dormire nella sua comoda cuccia, per farle sentire la sua presenza accanto in ogni momento

Ora che il bimbo ha due anni, il legame con il suo bellissimo cane è più forte che mai ed è testimoniato ogni giorno dalle foto caricate su Instagram. Una coppia unita ed affiatata, sempre pronta a sostenersi a vicenda, proprio come due fratelli.

È una testimonianza dolcissima di come i nostri amici a quattro zampe sono parte integrante della famiglia, sempre pronti ad accorrere per aiutarci, senza chiedere nulla in cambio.

Chissà in passato, all’alba dell’umanità quante volte si è ripetuta questa bellissima scena e che debito immenso abbiamo con i nostri fedeli amici a quattro zampe.

Tags dell'articolo:
· ·
Categorie dell'articolo:
Curiosità

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *