Singhiozzo del feto: mi devo preoccupare?

Scritto da
Singhiozzo del feto

Vi è mai capitato? È una sensazione curiosa ma potrebbe anche destare preoccupazione in chi non l’ha mai provata: parliamo del singhiozzo del feto in gravidanza. Scopriamo allora insieme perché capita e cosa significa.

Innanzitutto tranquillizziamoci: infatti si tratta di una cosa fisiologica e che semplicemente accade perché il bambino si sta preparando alla vita extrauterina.

Non solo: a volte può succedere che il bambino inghiotta un po’ di liquido amniotico il singhiozzo di attiva per farglielo espellere.

Il singhiozzo è una specie di prova, un movimento muscolare fondamentale, che gli sarà utile nella vita futura. Infatti un bambino che singhiozza nel ventre della mamma, è un bambino che una volta nato riuscirà a espellere il latte che gli è andato per traverso.

Quindi nessuna preoccupazione, anche perchè questo fenomeno fisiologico va a scomparire nel giro di qualche minuto. È in parte legato anche all’immaturità sistema di coordinazione dei riflessi di stomaco e intestino. C’è da sottolineare inoltre che il singhiozzo non causa nessun problema al feto, e ovviamente neanche alla mamma.

Mentre però ci sono diversi metodi per far passare il nostro singhiozzo o quello del piccolo quando è nato, non c’è nessun modo particolare di farlo smettere di singhiozzare quando si trova ancora nella nostra pancia.

Al neonato ( se si tratta di un singhiozzo molto insistente) potete dare poche gocce di limone in acqua bollita, fare attenzione alla posizione in cui lo allattate, soprattutto se prende il biberon, per evitare bolle d’aria.

Ma se il singhiozzo riguarda il feto che è ancora nella vostra pancia, non vi resta che rassegnarvi: con un po’ di pazienza passerà anche questo.

E anzi, potrà essere l’occasione, se siete in pubblico e la cosa è stata notata, di farvi una risata: visto che il singhiozzo del feto, come abbiamo detto, è assolutamente senza conseguenze.

Tags dell'articolo:
· ·
Categorie dell'articolo:
Aspetto un bimbo

Commenti

Lascia un Commento