“Il coniglio che voleva addormentarsi”: il libro della buona nanna

Scritto da

Se il pianto del pupo tormenta le vostre notti, se la sua insonnia è diventata irrimediabilmente anche la vostra insonnia, il segreto per addormentare il bebè e così dormire tutti felici e contenti potete trovarlo in un libro: una sorta di favola della buonanotte dall’effetto ipnotico, già diventata un best seller in Francia, Germania e Regno Unito.

“Il Coniglio che Voleva Addormentarsi”: la favola della nanna

Il libro magico si chiama “Il coniglio che voleva addormentarsi” (titolo originale “The rabbit who wants to fall asleep”), pubblicato dallo psicologo Carl-Johan Forssén Ehrlin attraverso la piattaforma di self publishing di Amazon, nell’aprile del 2014. Da allora, questo libricino di poco più di 20 pagine è andato a ruba fra i genitori di mezza Europa, pronti a confermare che anche i pargoli più irrequieti cedono alla nanna spesso prima di arrivare alla fine della storia.

Protagonista della favola è il coniglio Camillo, che vorrebbe addormentarsi ma non ci riesce: per farlo cerca quindi aiuto dallo zio Sbadiglio, che gli sparge addosso la polverina magica dei sogni. Ma a guidare Camillo verso la buonanotte ci sono anche la lumaca Sonnacchiosa e il gufo Occhi Pesanti, con i loro consigli per addormentarsi in fretta.

“Il Coniglio che Voleva Addormentarsi”: la voce della mamma è una ninna nanna

Al di là della storia in sé, importante è il modo di raccontarla e il libro fornisce ai genitori interessanti suggerimenti per farlo al meglio: occorre, ad esempio, modulare volume e ritmo della voce in base al punto della storia in cui ci si trova; ma anche intervallare la lettura a tanti sbadigli e ripetere spesso il nome del bambino, cosicché quest’ultimo possa sentirsi ancor più partecipe delle avventure del coniglio Camillo. E una volta creatasi l’atmosfera giusta, il potere ipnotico della favola farà il resto (non è un caso che nel libro le parole “dormire” e “addormentarsi” siano ripetute molto di frequente).

“Il coniglio che voleva addormentarsi ” è in vendita su Amazon a 15, 60 euro, ma se siete mamme digitali e leggete su kindle trovate anche l’ebook a 9,09 euro. In ogni caso, una notte di sonno non val bene qualche euro?

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Libri

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *