“Dammi il cinque”: impariamo l’alimentazione a cartoni!

Scritto da
dammi il cinque corretta alimentazione bambini

Dammi il cinque”, la nuova campagna di pediatri e nutrizionisti per spiegare in modo divertente ai bambini l’importanza di un’alimentazione corretta, è sicuramente un ottimo modo per insegnare la dieta ai più piccoli che, essendo maggiormente sensibili alla pubblicità sul cibo spazzatura, sono considerati una categoria a rischio. La campagna, che coinvolge ben 500 scuole nei 16 Comuni che hanno aderito al progetto, prevede una guida per gli insegnanti, un libro di avventure per i bambini, una serie di cartoni animati in cinque puntate, ma anche incontri formativi con le maestre, un evento finale nei teatri per genitori e figli e un concorso tra scuole. Ma come nasce l’iniziativa?

“Dammi il cinque”: l’idea di fondo del progetto

L’iniziativa “Dammi il cinque”, patrocinata dalla Società Italiana di Pediatria (Sip) e realizzata in collaborazione con l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, la Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) e l’Associazione Dietetica e Nutrizione Clinica (ADI), nasce per provare a porre rimedio all’avversione dei bambini nei confronti di frutta e verdura e favorire così una dieta equilibrata. Per riuscire nell’intento sono stati quindi ideati cinque supereroi, ciascuno con un superpotere derivante dal consumo di frutta e verdura, nei quali la maggior parte dei bambini vorrà sicuramente immedesimarsi. Peccato che l’unico modo per farlo sarà mangiare molta frutta e verdura, nello specifico cinque porzioni di cinque colori diversi come i cinque supereroi del benessere. Una trovata davvero geniale, no?

 “Dammi il cinque”: i cinque supereroi del benessere

I protagonisti della campagna “Dammi il cinque” sono Cric, Memo, Scudo, Alma e Luce, cinque supereroi con altrettanti superpoteri, nell’ordine la forza sovraumana, la memoria enciclopedica, l’invincibile sistema immunitario, il coraggio indomabile e l’ultravista, che rappresentano i colori della salute associati alla frutta e alla verdura. Quindi il bianco di mele, pere e banane, ricche di potassio utile per i muscoli, è associato al superpotere della forza eccezionale; il blu/viola di lamponi, more, mirtilli e melanzane, ricche di magnesio e fosforo utili per la funzione mnemonica, sono legati al superpotere della memoria; il giallo/arancione di albicocche, arance e carote, ricche di carotenoidi e vitamina C ideali per stimolare il sistema immunitario, sono connessi al superpotere del sistema immunitario invincibile; il rosso di cocomeri, fragole e pomodori, ricchi di licopene importante per il sistema cardiovascolare, è associato al potere del coraggio, mentre il verde di lattuga, kiwi e uva, ricche di luteina e vitamine del gruppo B essenziali per la salute degli occhi ed utili contro stanchezza e irritabilità, è invece legato al potere della supervista.

Riusciranno i nostri eroi ad avere successo dove le mamme falliscono da sempre? Noi un po’ ci speriamo.

dammi-il-cinque alimentazione bambini

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Alimentazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *