Partito il countdown: 4 settimane al parto

Scritto da
Countdown parto 4 settimane

Mancano 4 settimane al parto: e adesso?!

Manca poco, davvero pochissimo: solo 4 settimane e ci incontreremo, strabuzzeremo gli occhi scrutandoci incuriositi come due qualsiasi individui che, malgrado l’estrema vicinanza, si scoprono e si esplorano per la prima volta.

Lo confesso: ho paura. Malgrado fino a qualche tempo fa ci sperassi, ora sono pienamente consapevole del contrario: non sono una super-eroina, ma come qualsiasi altra donna alla sua prima gravidanza mi appresto con timore a vivere un’esperienza incredibile e sconosciuta. Più che l’idea del dolore, mi spaventa affrontare ciò che non conosco e mi terrorizza, al contempo, il pensiero di non poter prevedere il mio comportamento né di poter fare una stima, quanto meno approssimativa, del mio livello di resistenza.

D’altra parte non riesco neppure a visualizzare me stessa in sala parto: quanto urlerò in attesa che tu faccia il tuo ingresso nel mondo? quale sollievo proverò nel vederti? Riuscirò immediatamente a occuparmi di te?

Continuano a ripetermi che tutto accadrà naturalmente, ma fatico a fidarmi di queste parole: a volte temo che non saprò neppure cambiarti il pannolino o tenerti in braccio nel modo giusto, temendo di poterti fare del male, di “rompere” la creatura più fragile e preziosa che abbia mai visto.

Cosa accadrà dopo il parto?

A parte le innumerevoli rappresentazioni cinematografiche e i racconti di altre donne (che non sai mai però fino a che punto siano attendibili) non ho la minima idea di cosa mi aspetti.

Certo ho letto, ho chiesto, mi sono informata: ma nulla sarà mai sufficiente a fornirmi un quadro esaustivo, credibile o vagamente confortante di ciò che vivrò. È come sapere in anticipo che andrai in crociera e che ci sarà un naufragio: dove avverrà? Come avverrà? Le scialuppe saranno sufficienti ad accoglierci tutti o dovremo sgomitare? Ci salveremo? Quanto durerà la paura? Quando sarà possibile tirare un sospiro di sollievo?

Il vero esame di maturità

Durante una siesta pomeridiana di qualche giorno fa, ho sussurrato a tuo padre (sperando forse che dormisse) che avevo paura, che l’incalzare del tempo e l’avvicinarsi del termine presunto mi spaventavano a morte e che lo avrei voluto al mio fianco.

Mi ha detto che questo sarà il mio vero esame di maturità, che non ci saranno commissioni a giudicarmi, ma solo un grande amore ad attendermi.

Così sarà.

Continuo a percorrere la strada che mi porta a te, senza valige pesanti o terribili fiocchi celesti al seguito, ma solo con le mani protese verso di te, che sei il futuro, che sei il mistero più dolce che mi abbia riservato il destino.

Categorie dell'articolo:
Aspetto un bimbo · Gravidanza · Mamme Blogger

Commenti

  • Io sono alla 33° settimana! Inizio ad avere un pochino paura, speriamo che tutto vada bene !! In bocca al lupo a tutte♥

    Alessandra Collalti Alessandra Collalti 4 luglio 2016 14:14 Rispondi
  • Dennise Leon Dennise Leon 4 luglio 2016 14:14 Rispondi
  • Siamo in due, sono alla 33 anche io !!!

    Silvia Zambrino Silvia Zambrino 4 luglio 2016 14:22 Rispondi
  • Io alla 31° ma già tremo…

    Antonella Esposito Antonella Esposito 4 luglio 2016 14:23 Rispondi
  • non abbiate paura coraggio ragazze si sofre un po e vero ,ma quando prenderete in braccio que piccolio /a passeranno tutti i dolori in bocca a lupo a tutte

    Bruna Caria Bruna Caria 4 luglio 2016 14:26 Rispondi
  • 31 anche io e il conto alla rovescia un po’ spaventa!!

    Valentina Signorini Valentina Signorini 4 luglio 2016 14:30 Rispondi
  • Care amiche, auguri a tutte le Future Mamme agli sgoccioli ^_^ http://www.maternita.it/il-parto-ti-spaventa-eliminiamo-la-paura.html

    maternita.it maternita.it 4 luglio 2016 14:38 Rispondi
  • Io 32 e l’ansia ha già preso il sopravvento. .

    Carmela Sanfilippo Carmela Sanfilippo 4 luglio 2016 14:42 Rispondi
  • – 4 alla scadenza contrazioni da 3 giorni ma nulla il mio secondo monello nn ne vuole sapere sono esausta nn dormo da 3gg speriamo si decida presto

    Rizzo Roxy Rizzo Roxy 4 luglio 2016 14:43 Rispondi
    • Anche a me mancano 4 giorni.. nessuna contrazione… incrociamo le dita!!!

      Miriam Zinno Miriam Zinno 4 luglio 2016 15:46 Rispondi
    • Io sto impazzendo

      Rizzo Roxy Rizzo Roxy 4 luglio 2016 15:46 Rispondi
    • Ragazze ieri vi ho detto ke.erano 3 gg di contrazioni… bene ieri sera intorno alle 18.
      30 ero ripartite ma nn regolari…alle 23.00 mi alzo di botti dai dolori chiamo mio marito il tempo di organizzarmi con mia mamma ke mi doveva tenere il mio primo bimbo di 3 anni saliamo in macchina alle ore 23.35 Arriviamo in ospedale alle 23.50 mi prendono per farmi il tracciato.. ora 24.15 visita dove mi hanno detto ke ero dilatata di solo 4 cm… ore 1.00 mio figlio Stefano e tra le mie braccia 3. 486 di amore puro

      Rizzo Roxy Rizzo Roxy 5 luglio 2016 16:57 Rispondi
  • Io 25 ancora manca un po’!ma già ho una paura da morire…. IN BOCCA AL LUPO A TUTTE

    Alessia Marcucci Alessia Marcucci 4 luglio 2016 14:49 Rispondi
  • Io a 30 e sto già a trema’

    Ornella Andreozzi Ornella Andreozzi 4 luglio 2016 14:53 Rispondi
  • Io e il quinto figlio e ho paura

    Elisabetta Sciannamea Elisabetta Sciannamea 4 luglio 2016 15:01 Rispondi
  • Ire non ci pensare

    Anna Maria Montesano Anna Maria Montesano 4 luglio 2016 15:17 Rispondi
  • Auguri a tutte! !!!

    Alessandra Nonnoi Alessandra Nonnoi 4 luglio 2016 15:30 Rispondi
  • Domani sono 36 settimane esatte! 4 mancano al terzo giorno piu bello della mia vita. Terzo xche dopo 11 anni abbiamo deciso di dare vita alla nostra terza figlia. Sapendo gia cosa mi aspetta, la paura si fa sempre piu forte. Ma allo stesso tempo penso… prima o poi deve succedere e spero al piu presto a questo punto. Muoio dalla voglia di incrociare i suoi occhi, vedere finalmente prendere vita quella foto in 4d che ci fece piangere dalla gioia di vederla anche se sullo schermo. Tantissimi auguri a tutte. Siamo donne. Fatte in modo da sopportare questo dolore. Ce la faremo!

    Imene Iris Zrelli Imene Iris Zrelli 4 luglio 2016 15:46 Rispondi
  • Io non ho avuto tempo per avere paura…alla 34 inaspettatamente mi si sono rotte le acque…

    Ele La Ele Malacarne Ele La Ele Malacarne 4 luglio 2016 16:50 Rispondi
  • Io ne rifarei altri 15 🙂 mai avuto paura e’ la cosa piu’ naturale.

    Chiara Diego Chiara Diego 4 luglio 2016 17:41 Rispondi
  • È l’emozione più bella del mondo….è vero è doloroso ma ne vale veramente la pena per mettere al mondo un piccolo esseri no. Quando te la/o mettono tra le braccia tutto sarà svanito,non sentirete più dolore e tutto intorno sarà vuoto,ci sarete solo voi e vostro figlio …la mia bimba ha 4 mesi e la mia vita è cambiata totalmente,mi ha riempito d’amore di felicità!in bocca la lupo a tutte!

    Simona Cancellieri Simona Cancellieri 4 luglio 2016 18:20 Rispondi
  • Bellissimo e vero

    Maria Pia Nisi Maria Pia Nisi 4 luglio 2016 18:24 Rispondi
  • Solo a leggere queste piango… ho una paura immensa

    Francesca Ferrera Francesca Ferrera 4 luglio 2016 19:17 Rispondi
  • Coraggio ragazze !!! Stiate serene che tutto andrà bene . In bocca ak lupo a tutte voi !

    Alexia Moimas Alexia Moimas 4 luglio 2016 20:45 Rispondi
  • Mi mancano solo 7 giorni, per conoscere il nostro secondo bimbo, e ho un po’ di paura, pur essendoci già passata!

    Federica Totta Federica Totta 4 luglio 2016 20:49 Rispondi
  • Stellina …..io ci sono …..sempre al tuo fianco

    Alvisi Romina Alvisi Romina 5 luglio 2016 0:50 Rispondi
  • Domani finisco il tempo! Viola nn ne vuol sapere di uscire! Nervosismo e un Po di paura!!

    Francesca Bonci Francesca Bonci 5 luglio 2016 15:15 Rispondi
  • Sera a tutt’e io sono mamma da 6 mesi. Il gg del parto?beh molto inaspettato! È arrivato un mese prima! Però è vero che quando si avvicina la “data” viene un po’ di paura! Ma poi quando inizia il travaglio arriva una forza che penso nessuna donna sa di avere ed ecco che siam pronte! Auguri a tutte le future mamme! E ricordatevi che è normale avere paura ma ne vale la pena❤️

    Roberta Fleba Roberta Fleba 5 luglio 2016 22:34 Rispondi
  • Io 36, sono combattuta tra la voglia di vederla e la paura del dolore

    Nicole Derosas Nicole Derosas 5 luglio 2016 23:39 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *