Consigli e suggerimenti per allattare d’estate

Scritto da

Calda e torrida: l’estate di quest’anno non ci ha ancora dato una tregua e le elevate temperature di questi giorni sono un ostacolo per svolgere le più comuni attività. Alzi la mano chi non ha rinviato almeno un’incombenza non urgente pur di non uscire sotto il solleone… Finchè si tratta di cose che si possono procrastinare, nessun problema; la questione si pone invece nel caso in cui non si può rinviare a ore più fresche cose fondamentali, come l’allattamento del proprio bambino. Come fare ad allattare d’estate, quando ogni ora ora è quella giusta per sudare, avere giramenti di testa e malesseri legati alla calura tipica di questi mesi?

Allattare d’estate può essere comunque un piacere: basta seguire alcuni semplici suggerimenti che saranno in grado di rendere meno complesso questo gesto d’intimità fra mamma e bebè.

Per prima cosa, se siete in casa, evitate di tenere in braccio il vostro bambino durante l’allattamento: potete stendervi vicini sul letto e mettervi su un fianco; in questo modo il bambino si attaccherà e succhierà, anche senza essere in braccio e – quindi – alzando la temperature corporea di entrambi.

Prestate particolare attenzione alle condizioni climatiche della stanza dove allattate: deve essere fresca e ben ventilata, eventualmente installate un piccolo ventilatore a patto che non muova direttamente l’aria addosso al bebè.

Se invece siete all’aperto, scegliete un luogo all’ombra, preferibilmente con una leggera ventilazione, e non dimenticate di coprire la testa del bambino con un cappellino (se l’avete dimenticato andrà benissimo un fazzoletto o qualsiasi altro tessuto messo a mo’ di bandana).

Nei giorni particolarmente caldi, sarebbe meglio evitare poppate lunghe e preferire poppate più brevi e frequenti; i bambini – in genere – non hanno bisogno di integrare la loro alimentazione con acqua o altri liquidi; le mamme, invece, devono prestare particolare attenzione a non disidratarsi, condizione che potrebbe compromettere la prosecuzione dell’allattamento.

A questo proposito, bere molta acqua durante il giorno è senz’altro consigliato e, in particolare, può essere molto utile tenere a portata di mano un succo di frutta o una brocca d’acqua durante l’allattamento.

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Allattamento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *