La cistite nei bambini: mini guida su come combatterla

Scritto da
cistite nei bambini

La cistite è un’infiammazione molto fastidiosa che può presentarsi sia negli adulti sia nei bambini. Il pericolo aumenta in estate: il caldo, la disidratazione, la spiaggia e il contatto con la sabbia che potrebbe infettare la pelle più sensibile dei bimbi.

Sono tante le cause e diversi i rimedi. Vediamo insieme tutto quello che c’è da sapere per affrontare il problema della cistite nei bambini.

cistite neonato

Come riconoscere la cistite nei bambini: i sintomi

La cistite nei bambini è più difficile da riconoscere, soprattutto se i bambini non parlano, sono ancora molto piccoli e si lamentano solo con il pianto. I sintomi sono molto generici e possono variare dalla mancanza di appetito, all’irritabilità, a una febbre improvvisa. Dopo i due anni, però, i sintomi iniziano a essere più chiari e si somigliano molto a quelli degli adulti. I bambini fanno più volte la pipì, provano dolore durante la minzione, l’urina ha un cattivo odore e non è limpida. Nei casi più gravi può subentrare la febbre o perdite di sangue.

cistite bambini sintomi

Cosa fare se durante la cistite si presentano sangue e febbre

In caso di febbre e urine con presenza di sangue è bene chiamare immediatamente il pediatra o consultare l’ospedale pediatrico più vicino. Anche se la cistite è una comune infezione che si presenta con frequenza nei bambini e negli adulti, non bisogna sottovalutare il problema. Al contrario è necessario intervenire prima possibile per combattere il batterio che crea fastidi e dolori.

cistite bambini febbre

Come curare la cistite dei bambini

Per curare la cistite è importante bere tanta acqua per depurare le vie urinarie. Oltre all’acqua per sconfiggere il batterio è necessario intervenire con dei medicinali giusti, di solito antibiotici, che prescriverà il pediatra solo dopo aver accertato il problema con gli esami delle urine. È bene ricordare che se la cistite non è curata bene, è possibile che si ripresenti in tempi brevi.

cura cistite bambini

 

Cistite dei bambini: cosa mangiare e gli alimenti da evitare

Curare l’alimentazione è la scelta ideale per contrastare la cistite. Sì ai cereali e alla frutta di stagione, tra cui finocchi, anguria e melone, ananas e fragole, tutti alimenti diuretici. Ideale anche lo yogurt: è ricco di vitamina B e rigenera le mucose intestinali. Da evitare, invece, tutti gli alimenti piccanti, che in caso di bambini andrebbero evitati in qualsiasi caso.

alimenti cistite bambini

Cistite: rimedi naturali per bambini

Tra i rimedi naturali consigliati per curare la cistite ci sono due piante molto utilizzate nella fitoterapia: l’uva ursina e il mirtillo americano. Si tratta di due antinfiammatori al naturale utilizzati come terapeutici contro le vie urinarie. Se il bambino è ancora troppo piccolo e non ha ancora iniziato lo svezzamento un buon rimedio naturale è quello di fargli bere tanti liquidi, utili alla depurazione delle vie urinarie e al corretto funzionamento dei reni.

cistite bambini guida

La cistite nei bambini è contagiosa?

La cistite batterica non è contagiosa, motivo per cui il bambino che la contrae non deve stare isolato e può comunque andare all’asilo o a scuola. Ovviamente, durante l’infezione, il bambino deve ricevere le giuste attenzioni e quindi, anche se non c’è un rischio di contagio, deve essere lavato spesso, portato al bagno e seguito in ogni momento della giornata.

 

cistite contagiosa bambini

Come prevenire la cistite nei bambini

Oltre a bere molta acqua, si possono assumere concentrati di vitamina C e mirtillo rosso. Una buona prevenzione prevede anche che i bambini siano stimolati a non trattenere la pipì e andare spesso in bagno, scegliere abiti solo di cotone e che non siano troppo stretti. Importantissimo, infine, fare molta attenzione alla pulizia e all’igiene del bambino

cistite bambini prevenzione

Categorie dell'articolo:
Guide e Tutorial

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *