Aneurisma cerebrale durante il parto: mamma e bebè stanno bene

Scritto da
aneurisma parto cesena

 

È accaduto all’ospedale Bufalini di Cesena e ha fatto temere il peggio, ma la mamma e la bimba appena nata ora stanno bene, nonostante i primi timori. Grazie alla tempestività dei medici una mamma, colpita da aneurisma cerebrale durante l’ottavo mese di gravidanza è riuscita a partorire con successo e senza danni per la sua salute o quella della sua bimba.

L’aneurisma in gravidanza affrontato dall’equipe dell’ospedale

La situazione è apparsa grave fin da subito. La donna era all’ottavo mese di gravidanza, ossia quasi al termine della gestazione, quando è stata colpita dall’aneurisma. Il direttore dell’Unità Operativa di Neurochirurgia del Bufalini, Luigino Tosatto, ha spiegato quanto fosse importante per i medici tentare di salvare entrambe le vite, quella della madre, che si presentava priva di conoscenza e in pericolo, e quella della bambina, che non avrebbe potuto sopravvivere a un simile rischio.

La decisione dei medici è stata quella di tentare subito un parto cesareo d’emergenza, per allontanare la piccola dal pericolo di quell’aneurisma materno. Il parto è avvenuto con successo, seguito il prima possibile da numerosi delicati interventi chirurgici al cervello della neo-mamma per asportare l’aneurisma.

L’esito positivo della vicenda: mamma e bebè stanno bene

La grave situazione in cui la madre è stata accolta all’ospedale non lasciava spazio a certezze o a grandi speranze, ma grazie alla tempestività del dottor Tosatto, dei neurochirurgi, degli anestesisti e di tutti coloro che hanno preso parte a questo caso straordinario, la donna ha superato l’operazione con successo e ora lei e la bambina stanno bene. Secondo l’ammissione dello stesso Tosatto, si è trattato di un caso difficile e raro e di un parto estremamente commovente anche per l’equipe medica dell’ospedale, che di operazioni e problemi ne ha già visti tanti.

Il caso è avvenuto già mesi fa, ma solo ora, dopo aver constatato che a distanza di un po’ di tempo le due pazienti sono in salute, la notizia ha raggiunto i giornali.

Tags dell'articolo:
· ·
Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *