Pet Therapy: la bella storia di Malachi e Lexie

Scritto da
pet-therapy-la-bella-storia-di-malachi-e-lexie

Lexie e suo fratello Malachi sono due ragazzini americani, entrambi affetti da una rarissima malattia genetica, la Sindrome di Treacher Collins, a causa della quale hanno vistose deformità al viso, sordità e difficoltà nell’alimentarsi.



Hanno già subito più di 100 interventi chirurgici e dovranno ancora sottoporsi a molti altri, hanno coraggio da vendere e non lasciano che i loro limiti fisici gli impediscano di fare una vita normale.

Recentemente sono stati costretti a una lunga degenza in ospedale per l’ennesimo intervento, ma in questa occasione la loro permanenza è stata allietata dalla compagnia di un dolce amico peloso, un cagnolone addestrato per la Pet Therapy, che è riuscito a ridare loro il sorriso in un momento per loro davvero difficile.

L’ultimo ricovero

Persino durante il lockdown per il Coronavirus, i due ragazzini hanno dovuto abbandonare la loro casa per l’ennesima dolorosa operazione. Le stanze del Children’s Healthcare, ad Atlanta, sono ormai per loro quasi una seconda casa, tante sono le volte che sono stati costretti a trattenervisi.

Il dolore fisico è tanto, seppure attenuato dagli anestetici, ma quello che pesa di più è la stanchezza, la rabbia, la fatica di dover combattere ogni giorno per poter aggrapparsi a un pezzetto di normalità.

I benefici della Pet Therapy

Nell’ospedale pediatrico di Atlanta, per aiutare i piccoli malati a sentirsi bene, più sereni e accolti, da qualche tempo è stato attivato il programma Therapy dogs children’s healthcare, che prevede la possibilità per i degenti di giocare con uno dei 14 cuccioli addestrati che fanno servizio in ospedale.

Anche Lexie e suo fratello hanno goduto dei benefici di questo lungimirante progetto, grazie alla compagnia e alle coccole del giovane Alì, un cucciolone affettuoso e tranquillo, che li ha rasserenati e aiutati a distrarsi, in un momento per loro molto difficile.

Both born with Treacher Collins syndrome, Malachi and Lexie have undergone more than 100 surgeries at…

Publiée par Children's Healthcare of Atlanta sur Mardi 14 juillet 2020

La madre dei due bambini ha dichiarato di essere convinta che la presenza del cucciolo abbia contribuito in modo significativo alla ripresa da parte dei figli dai postumi dell’intervento, aiutandoli a recuperare calma e serenità.

Categorie dell'articolo:
News e Gossip