Morto il nipotino di Sharon Stone, il dolore dell’attrice

Scritto da
info@maternita.it'/


Le star del cinema sono esseri umani come noi, possiedono le nostre stesse fragilità, paure, gioiscono e soffrono come tutti i comuni mortali e nel caso di estremo bisogno chiedono aiuto.
Quel che è capitato alla popolare attrice Sharon Stone è davvero doloroso: nei post sul suo profilo Instagram dei giorni scorsi la donna si è rivolta ai suoi fan chiedendo loro di unirsi in preghiera con lei alla disperata ricerca di un miracolo che potesse salvare il suo adorato nipotino.
Purtroppo il piccolo, figlio di suo fratello minore, affetto da una grave insufficienza multiorgano, è venuto a mancare il 30 agosto.

La malattia del piccolo River

Il nipotino, nonché figlioccio della nota attrice, aveva appena un anno e purtroppo soffriva di una patologia caratterizzata dall’insorgenza di alterazioni funzionali di alcuni organi, detta sindrome da disfunzione multiorgano. È solo di pochi giorni fa la pubblicazione della foto che ritraeva il piccolo River nella sua culla completamente intubato.
Le cure dei medici e le numerose preghiere non sono serviti a nulla, è stata proprio Sharon Stone attraverso un video sui suoi social ad annunciare il suo decesso. Una storia triste e drammatica che non lascia spazio a nessun commento, solo tanto dolore e lacrime.

Sharon Stone a Venezia

L’attrice era a Venezia, in quanto, insieme a Jennifer Lopez avrebbe dovuto presenziare alla sfilata di Dolce & Gabbana in programma domenica nell’ambito della Mostra del Cinema. Quando l’attrice è venuta a conoscenza della gravità delle condizioni del suo amato nipotino è ripartita per stare vicino alla sua famiglia. Sono stati proprio i due stilisti, grandi amici dell’attrice ad annunciare la ripartenza, per causa di forza maggiore, della diva. Sono stati tanti i messaggi di cordoglio e vicinanza da parte dei fan che Sharon Stone ha ricevuto in questa triste occasione.

Categorie dell'articolo:
News e Gossip