Michael Bublè, il figlio Noah inizia la chemioterapia

Scritto da
michael-buble-figlio-noah-chemioterapia

Pochi giorni fa il cantante Michael Bublè aveva spiazzato i suoi milioni di fan con un post drammatico, pubblicato sulla sua pagina Facebook, in cui annunciava la malattia del figlio Noah, 3 anni. Non si tratta di leucemia, come riferito da alcuni media, ma di cancro al fegato, uno dei tumori più aggressivi e spesso letali, se non riconosciuto in tempo.

Michael Bublè: il figlio Noah inizia la chemioterapia per un cancro al fegato

Dopo una prima diagnosi fatta a Buenos Aires, il cantante e sua moglie, l’attrice Luisana Lopilato, hanno deciso di recarsi negli Stati Uniti per sottoporre Noah a nuovi controlli, ma purtroppo i medici di Los Angeles hanno confermato le conclusioni dei colleghi brasiliani. Daniela, la sorella maggiore di Luisana, ha dichiarato alla rivista argentina Gente: “Se Dio ci ha fatto scoprire il cancro in questo modo è perché vuole salvare Noah“. Il piccolo, infatti, è stato immediatamente sottoposto a un ciclo di chemioterapia della durata di almeno quattro mesi e, stando a quanto riferito dai dottori, ha ottime probabilità di riuscire a sconfiggere questo tremendo e assurdo male.

 

Categorie dell'articolo:
News e Gossip · Salute del bambino

Commenti

Rispondi a Luisa de Simone Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *